GDO News
Nessun commento

Lidl: “Così vendiamo viaggi online in Italia”

lidl-cirie-torino-w

“La scelta di dare maggiore visibilità a Lidl Viaggi rientra in un più ampio progetto aziendale che punta allo sviluppo del canale digital come parte del business di Lidl”.

Esce allo scoperto il gruppo della grande distribuzione specializzato nel segmento discount, che vuole andare alla conquista del mercato italiano anche per quanto riguarda il turismo, un settore già ampiamento sviluppato in Germania e Austria.

Il business
Il modello di business adottato prevede la vendita online dei prodotti “con un call center dedicato come supporto alla vendita che completa il servizio offerto al cliente”, specifica la responsabile comunicazione Direzione Generale per l’Italia Alessia Bonifazi. Sul sito sono presenti soggiorni che spaziano dal mare alla montagna, dalle capitali ai parchi tematici, ma non mancano le crociere e i pacchetti all inclusive per il lungo raggio. “Lidl Italia ha scelto di appoggiarsi a Ignas Tour – aggiunge Bonifazi -, un tour operator europeo con sede ad Egna in provincia di Bolzano, che rappresenta un’ulteriore garanzia per il consumatore in tema di qualità e controlli. Il modello non è statico, ma viene adattato in base alle esigenze del paese”.

Inoltre Lidl Viaggi collabora con una serie di fornitori selezionati italiani “nell’ottica di realizzare il nostro obiettivo prioritario, ossia offrire alla clientela proposte di elevata qualità ad un prezzo estremamente conveniente”, sottolinea la responsabile. Una filosofia, quella del pricing, che ricalca il modello di business low cost che caratterizza i supermercati e quindi anche la tipologia di clientela.

Solo vendita sul web
Quanto all’eventualità dell’apertura di punti vendita direttamente nei supermercati “al momento non rientra nella strategia – conclude Bonifazi -, poiché Lidl Viaggi è stato pensato e creato come un business online. La capillarità delle nostre quasi 600 filiali, presenti su tutto il territorio nazionale, rappresenta però un valore aggiunto, utile ad amplificare la promozione di questo servizio di e-commerce”.

 

[via ttgitalia]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su