GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it

Dati di Mercato (Fonte Nielsen): volano i Discount nel 2017, quasi +10%. Benissimo anche gli Iper

cassiera_supermercato02

Ogni mese GDONews riserva ai suoi abbonati una profonda analisi relativa agli andamenti di fatturato della Grande Distribuzione. E’ una guida operativa per chi vuole studiare questo mercato oppure per chi vi opera (come manager della Distribuzione e dell’industria). L’analisi presenta i grafici dei dati ufficiali pubblicati da Nielsen relativi all’andamento del mercato nel mese di gennaio 2017. In questa terza parte proseguiremo l’analisi del Grocery con l’andamento dei comparti merceologici per format, area geografica ed a totale.

Per leggere interamente l'articolo e analizzarne i relativi grafici clicca qui

 

Il trend del totale grocery per canali a rete corrente

Gennaio presenta dei dati piuttosto buoni per quanto riguarda i canali legati alla GDO ed al Discount mentre la parte di Libero Servizio esordisce nel 2017 con un tonfo.

A totale, l’Italia segna un importante +2,5% a valore e +2,4% a volume; questo dato è più o meno replicato sia dagli I+S 400-4499 che dal Traditional Grocery. I Grandi Iper, invece, allungano direttamente al +3,5% sia a valore che a volumi.

In ogni caso, il vero dato impattante è quello dei Discount che segna un +9,7% a valore ed un +10% a volumi. Questo dato, rapportato al Libero Servizio (-6% a valore e -6,9% a volumi) innesca un salto importante in termini di quota sul Mercato italiano. Il 2016, infatti, aveva visto crescere la quota dei Discount fino al 12,7% con un delta di 1,5pp sul Libero Servizio; questo gennaio la differenza di quota cresce in maniera importante in quanto fa registrare una quota Discount al 12,9% ed una quota LS al 10,4% con un gap che si porta improvvisamente a 2,5pp.

 

 

 

Il trend del totale grocery per la Distribuzione Moderna a rete corrente

Il grafico sotto mostra come i trend in atto a dicembre per gli I+S 400-4499 ed il LS siano confermati mentre i Grandi Iper reagiscono con un balzo davvero importante. Le distanze tra la GDO ed il Libero Servizio non era mai stata così ampia negli ultimi tredici mesi.

 

 

 

I trend dei format totale Grocery a rete corrente

Molto interessante la dinamica dei Format che vede un vincitore su tutti: I+S 1500-2499 con un +4,3% a valore ed un +3,3% a volume.

Tutti gli altri format sono positivi ma oltre ai Grandi Iper, di cui ho già scritto nei due punti precedenti, solo i S 800-1499 reggono il passo con un +2,9%. I Piccoli Super 400-799 e gli I+S 2500-4499 si fermano attorno all’1,7% a valore e con i volumi, nel caso di quest’ultimo, con una crescita piuttosto contenuta (+0,6%).

 

 

 

Trend per area geografica del grocery a rete corrente

Tutt’e quattro le Aree chiudono in positivo e questa è una notizia che non si sentiva da parecchi mesi.

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Dati dell'autore:
Ha scritto 65 articoli
Federico Cimini

Da 20 anni nel mondo della Distribuzione, prima come manager con il leader mondiale del Cash&Carry poi come Direttore Marketing nei canali Supermercati, Iperstore e Ipermercati. E’ esperto in category management ed attualmente è Consulente direzionale, in particolare segue la progettazione e realizzazione di piani marketing e vendite, soprattutto start up, turnaround aziendali e lanci di nuovi prodotti e servizi. Inoltre è formatore nell’area Store Management e Comunicazione per primarie società della GD italiana. Chi volesse comunicare con lui può scrivere a cimini@gdonews.it

ARTICOLI CORRELATI

Torna su