GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Gdo, il 2017 conferma piccoli segnali di ripresa

VENDITE-SETTIMANALI

Anche nella settimana dal 16 al 22 gennaio le vendite della Gdo sono state, seppur di poco (+0,15%), positive. Dopo esser inciampata nei primi sette giorni del mese, la distribuzione moderna sembra aver ritrovato una certa brillantezza e ora le probabilità che gennaio chiuda in crescita sono buone. Dopo tre letture, infatti, il bilancio è un confortante +0,95%.

Nel periodo in esame non tutto il territorio nazionale ha però contributo alla crescita. Tutto il Settentrione è rimasto indietro, mentre sia il Centro che il Sud hanno mostrato un progresso, rispettivamente dello 0,70% e dello 0,86%. Il Nord-ovest ha invece lasciato per strada lo 0,28% delle vendite e il Nord-est lo 0,09%.

Tutte e quattro le macro-aree restano comunque in territorio positivo dall’inizio dell’anno. Quella che sta faticando di più è quella composta da Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia, che si devono accontentare di un rialzo dello 0,16%. Vanno invece a gonfie vele le altre tre. Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia crescono dell’1,12%, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia dell’1,21% e Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna dell’1,93%. Il Centro, dunque, che aveva chiuso il 2016 in ultima posizione (e anche ben distanziato), è a sorpresa la macro-area che ha iniziato il 2017 nel modo migliore.

set3-17

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su