GDO News
Nessun commento

Conad chiuderà il 2016 a 12,5 miliardi e avvia il piano triennale per 785 mln per il 2017

conad

Il gruppo Conad chiude il 2016 con un giro d’affari pari a 12,5 miliardi di euro, in crescita del 2,6% sull’anno precedente. E’ quanto si legge in una nota del gruppo di grande distribuzione, la cui quota di mercato si attesta all’11,9% mentre il patrimonio netto aggregato sale a 2,16 miliardi di euro, 120 milioni in più rispetto al 2015.

Conad consolida il primato nel segmento dei supermercati al 20,2% (Fonte: Gnlc 1° semestre 2016). Ma che nello stesso tempo certifica un’espansione dell’insegna su tutto il territorio nazionale dove Conad opera con 3.088 punti vendita all’interno dei quali ogni settimana 8,3 di acquirenti non occasionali – una famiglia su tre – fanno una spesa. A questa rete si aggiungono 108 parafarmacie, 36 distributori di carburanti, 14 petstore, 19 ottico e 12 cremerie Sapori&Dintorni. Forte di questo risultai il gruppo ha varato, per il triennio 2016-2018, un piano di investimenti per 785 milioni di euro: nel dettaglio 270 milioni di euro nell’anno in corso, 292 milioni nel 2017 e 223 milioni nel 2018, con una previsione di crescita annua del 3,8%. Investimenti, viene spiegato nella nota, “finalizzati a nuove aperture e ristrutturazioni, all’efficientamento energetico dei punti di vendita e dei magazzini, alla costruzione di nuovi centri distributivi”.

I prodotti a marchio si confermano un elemento capace di fidelizzare un numero crescente di clienti e fornire un posizionamento distintivo per le insegne del gruppo. Marchio che è sempre più un valore fondamentale per lo sviluppo: nel 2016 la quota delle MDD è cresciuta nei supermercati al 27,4% (26,4 nel 2015), staccando di 8,2 punti la media Italia – passata al 19,2 dal 18,8 – e fornendo un contributo molto positivo (3 miliardi di fatturato) al successo dell’insegna.

Infine è diventata operativa la partnership con Green Network – operatore nato nel 2003 a seguito della liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica –, per rendere disponibili ai clienti Conad le migliori condizioni per la fornitura di luce e gas. A partire dalla fine di gennaio 2017, in tutti i punti di vendita del gruppo sarà proposto un contratto per la fornitura a condizioni uniche per i titolari di Carta Insieme. Il prezzo è pari, o inferiore, alla media delle 5 migliori offerte presenti sul sito Trova Offerte dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su