GDO News
Nessun commento

Brutto scivolone per la Gdo, ma novembre è positivo

VENDITE-SETTIMANALI

Il fatturato della Gdo aveva già mostrato segni di cedimento nel periodo dal 14 al 20 novembre e nella lettura successiva (21-27 novembre) è puntualmente arrivato il crollo (-3,65%). La breve serie positiva non era dunque altro che un breve (e neanche tanto forte) fuoco di paglia. Nonostante il trend sia chiaramente negativo, non manca però un piccolo segnale incoraggiante: novembre ha finalmente interrotto la serie di cali su base mensile che durava da maggio. L’impresa era sfuggita di poco a ottobre ma anche per novembre bisogna specificare che il bilancio è sostanzialmente invariato (+0,05%).

Nei sette giorni in esame il pesante calo potrebbe esser stato favorito dalla concomitanza del Black Friday (25 novembre), che sta prendendo piede anche in Italia e potrebbe aver sottratto risorse finanziarie ai consumi alimentari. Tutte e quattro le macro-aree in cui Nielsen ha suddiviso il territorio nazionale hanno fatto registrare un pesante tonfo: si va dal -3,43% del Nord-ovest al -4,09% del Centro, passando per il -3,49% del Nord-est e il -3,70% del Sud.

4setnov

Il bilancio da inizio anno peggiora a -1,31% su scala nazionale; il Sud e il Nord-est limitano i danni rispettivamente a -1,12% e -1,16%. Il Centro è invece il fanalino di coda con un crollo dell’1,65%, mentre il Nord-ovest deve fare i conti con un calo dell’1,24%.

 

[via repubblica]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su