GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
2 Commenti

Selex: fatturato in crescita del 4% a 10,3 mld nel 2016

selex

La catena della grande distribuzione Selex ha chiuso il 2016 con ricavi in crescita del 4% a 10,35 miliardi di euro. Il dato e’ emerso nell’assemblea dei soci di fine anno nel corso del quale sono stati presentati anche il programma di sviluppo e il budget per il 2017.

La societa’ punta a un aumento del fatturato di un ulteriore 4,2% che portera’ il giro d’affari a 10,78 miliardi. Le imprese socie hanno stanziato 215 milioni per realizzare nel prossimo anno 57 nuovi punti di vendita in tutta Italia e per la ristrutturazione e l’ampliamento di 53 unita’ esistenti, con la creazione di centinaia di nuovi posti di lavoro. Le aperture interesseranno in particolare i supermercati tra 1.500 e 2.500 mq di superficie. ‘Guardiamo con fiducia al futuro partendo dai buoni risultati delle aziende del gruppo e, pur non mancando le difficolta’, continuiamo ad investire per innovare e migliorarci – ha commentato Dario Brendolan, presidente del gruppo Selex – Anche nel 2017, le nostre imprese proseguiranno nel loro cammino di sviluppo.

Negli ultimi dieci anni, tra aperture e ristrutturazioni, il nostro gruppo ha investito oltre 2 miliardi di euro’. Daniele Tasca, direttore generale del gruppo Selex, sottolinea che ‘i risultati del 2016 hanno grande valore perche’ ottenuti in un anno difficile, caratterizzato da forte deflazione’. Il gruppo Selex, con 15 imprese associate, e’ presente in tutta Italia con una rete commerciale formata da 2.516 punti di vendita per 2 milioni di mq di superficie, e ha un organico di oltre 31.000 addetti. Le insegne piu’ note sono Famila, A&O e C+C.

2 COMMENTI
  1. Stefano

    Ma che senso ha parlare di Selex come di un gruppo della GDO? Selex è composto da diverse catene con caratteristiche e strutture completamente diverse

    1. Dott. Andrea Meneghini

      Buongiorno Stefano, la GDO italiana è effettivamente articolata. Esiste una parte (minoritaria) che denominiamo GD contraddistinta dalla caratteristica di avere una insegna di proprietà (o derivazioni di essa) e punti di vendita di proprietà. Poi esiste quella che denominiamo DO (maggioritaria) che sono società regionali o interregionali, che storicamente si sono unite in un unica centrale acquisti, e che con il tempo hanno proceduto ad uniformare una serie di attività o servizi (es. Private Label, piani promozionali, insegna, etc) oltre agli acquisti in comune. Selex è una di quelle, tra le più eccellenti.
      Ecco il motivo per cui va giustamente inserita nel contesto della GDO nazionale.
      Un cordiale saluto

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su