GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Gdo, s’interrompe la mini-serie positiva

VENDITE-SETTIMANALI

Al terzo tentativo la Gdo ha alzato bandiera bianca. Dal 14 al 20 novembre le vendite sono tornate a calare (-0,13%) ma già nelle due settimane precedenti era risultato evidente che il rimbalzo non aveva la forza per proseguire a lungo. Così come i progressi erano stati molto contenuti, anche il ribasso è stato limitato.

A dare un importante contributo al contenimento delle perdite ci ha pensato il Sud (+1,26%), che si conferma così la macro-area più in forma e vede avvicinarsi il traguardo di essere la migliore per il 2016. Si tratterebbe di un vero e proprio successo, anche se il bilancio sarà sicuramente negativo: spesso e volentieri, negli ultimi anni, il Meridione è stato il fanalino di coda. Nei sette giorni in esame il Centro (-1,14%) conferma invece di essere in crisi nera, mentre il Nord-ovest (-0,06%) e il Nord-est (+0,09%) chiudono sostanzialmente invariati.

3setnov

Nella classifica dal 1 gennaio Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia tornano a occupare da sole la prima posizione, riducendo la perdita all’1,09%; in seconda posizione ci sono Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia, che lasciano sul terreno l’1,11%. Vengono quindi Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia (-1,19%), mentre Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna restano in ultima posizione e ci sono ben poche probabilità che al 31 dicembre le cose stiano diversamente.

 

[via repubblica]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su