GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Le Conserve: analisi, dati di mercato su una categoria che è protagonista nel mondo

Preserved vegetables in the jars

La ricerca qui pubblicata a puntate per i nostri abbonati è stata prodotta dall'Ufficio Studi e Ricerche di Fondo Sviluppo per l'Ufficio per le Politiche di Internazionalizzazione e Mercati di Confcooperative (www.internazionalizzazione.confcooperative.it). Questo ha il mission di supportare le cooperative associate nei loro percorsi di apertura ai mercati esteri. Gode di contatti internazionali ed un network che, attraverso il passaggio di dati ed informazioni, acconsente alla crescita dei fatturati delle imprese associate nei mercati mondiali. Qui sotto la prima parte dello studio dedicato alle conserve. Per leggere integralmente la ricerca e visualizzare tutti i grafici in esso contenuti è necessario essere inscritti a GDONews. Se sei un fornitore della GDO e vuoi accendere un abbonamento contatta immediatamente l'ufficio di GDONews al numero 02.006.444.15 oppure scrivi a clienti@gdonews.it

 

Le Conserve: mercati e tendenze

Il mercato mondiale delle conserve – fagioli, frutta, pomodoro e verdura – registra, nel periodo 2010/2015, andamenti negativi per quanto riguarda il valore totale delle vendite, che diminuisce da 31.442 milioni di Dollari nel 2010 a 31.399 milioni di Dollari nel 2015 (-0,1%). Si rileva, d’altra parte,  un aumento dei volumi totali di vendita da 15.894 mila tonnellate a 16.082 mila tonnellate(+1,2%).

I tre gruppi leader mondiali nel mercato delle conserve – fagioli, frutta, pomodoro e verdura – sono Del Monte Pacific Ltd, Bonduelle Groupe SA e Kraft Heinz Co. Il primo detiene una quota di mercato del 6,6%, mentre il secondo e il terzo del 3,2%. La prima azienda italiana, nella classifica mondiale, è il Consorzio Cooperativo Conserve Italia che si posiziona all’ottavo posto, con una quota di mercato dell’1,2%.

LE QUOTE DI MERCATO DELLE CONSERVE - FAGIOLI, FRUTTA,

POMODORO E VERDURA NEL MONDO – PER BRAND

(% su totale valore delle vendite, 2010-2015. Elaborazioni: Ufficio Studi e Ricerche Fondosviluppo - Confcooperative su dati Euromonitor)

Per quanto riguarda il mercato delle conserve di verdura, è importante evidenziare come questa categoria comprenda alcune tipologie di prodotti tra cui asparagi, broccoli, carote, cavolfiori, cipolle, funghi, mais, piselli, spinaci ed altri.

Il mercato statunitense delle conserve (fagioli, frutta, pomodoro e verdure), nel periodo di riferimen- to 2010/2015, mostra, complessivamente, un trend sostanzialmente negativo. Dal 2010 al 2015 il volume totale delle vendite delle conserve è diminuito da 3.408mila a 3.238mila tonnellate (-5%) mentre i valori totali di vendita è calato da 7.995 a 7.811 milioni di Dollari  (-2,3%).

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su