GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
2 Commenti

Grande Distribuzione spagnola: lo zero è il numero che impera ma i discount…..

mercadona-2

La Spagna ha finalmente un Primo Ministro ma forse non se ne sentiva così la mancanza a vedere i numeri che il Paese sta esprimendo. Nel grafico sottostante si può vedere come al 30 Giugno 2016 il PIL della Spagna fosse superiore al 3%, contro lo 0,5% dell’Italia.

Fonte: Eurostat

Fonte: Eurostat

La Grande Distribuzione dei diversi Paesi, a dire il vero, non fotografa mai fedelmente le altalene dei vari PIL, però sono comunque indicazioni da non sottovalutare.

Di fatto la Spagna cresce ma non sono tutte rose e fiori, infatti il tasso di disoccupazione continua ad essere del 20,7%. Questo dato influenza di più gli andamenti dei consumi.

Fonte: Expansion

Fonte: Expansion

Ebbene in questo quadro economico la GDO spagnola, come quella francese, come quella inglese e come quella italiana è intorno allo 0.

Solo il format Discount vede splendere sempre la luce (+1%) e Lidl ne è irradiatrice: comunicazione, ampliamenti assortimentali, qualità, il colosso tedesco ce la mette tutta e riesce negli obiettivi.

Fonte: Kantar

Fonte: Kantar

Il Gruppo DIA (discount di Carrefour), molto presente in tutto il Paese iberico, cresce anch’esso senza esprimere la qualità del precedente e senza investire denari in comunicazione parimenti.

Il format Ipermercati, dominante in Spagna come in Francia, stenta a tenere lo 0 uccidendosi con le attività promozionali. Carrefour sta faticando a tenere lo 0% sull’anno precedente, ed Auchan (Alcampo) fatica a sfiorarlo di tanto in tanto.

Il Gruppo Eroski, cooperativa, per fronteggiare la crisi, ha sviluppato un format di prossimità offerto in franchising. Il format va dai 150 mq ai 300 ed i poco spazio offre circa 3.000- 3.500 referenze.

4

Fonte: Kantar – 3 gennaio 2016

Fonte: Kantar 11 Settembre 2016

Fonte: Kantar 11 Settembre 2016

Il colosso Mercadona, sempre più leader di mercato nonostante una crescita positiva ma vicina allo zero, concentra la sua strategia nella crescita con le nuove aperture e con il commercio on line. Sono già più di 1.600 i punti di vendita del Gruppo valenciano e quasi 200 milioni di euro il fatturato dell’E-Commerce (+8%).

Il format di riferimento è quello del Superstore ed il fatturato medio per punto di vendita è di circa 12 milioni di euro con una eccezionale redditività per metro quadrato (9.145€).

 

Tagged with: ,
Dati dell'autore:
Ha scritto 709 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

2 COMMENTI
  1. Mario Frau

    Complimenti, dott. Meneghini!
    Come sempre , le sue analisi sono puntuali, precise e approfondite. Per quanto riguarda la Spagna, sono appena rientrato da quel Paese e le confermo che le sue analisi coincidono con la realtà.
    Un cordiale saluto
    Mario Frau

    1. Dott. Andrea Meneghini

      Gentile dott. Frau la ringrazio per le sue parole, è sempre un piacere sapere di Lei.
      Un cordiale saluto
      Andrea Meneghini

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su