GDO News
Nessun commento

La Private Label nelle speranze dei Retailer d’Europa. Intanto le quote iniziano a calare

plma-amsterdam

Si è appena conclusa la PLMA, la fiera internazionale di Private Label tra le più famose al mondo. Come sempre la Fiera è uno spettacolo di organizzazione e di presenze, capace di attrarre tutte le insegne più importanti d’Europa e del Mondo ed una presenza di industrie provenienti da tutto il mondo.

Al convegno è stato di particolare rilievo l’intervento della Nielsen che ha spiegato in maniera efficace quanto siano numerose le opportunità per la crescita per il marchio del distributore, anche se non mancano le difficoltà.

Jean-Jacques Vandenheede di Nielsen ha spiegato che le indagini più recenti mostrano come i consumatori in Europa facciano attenzione e siano prudenti quando si tratta di inserire prodotti nei loro carrelli, ma crede che distributori e produttori possano ottenere successo cercando con attenzione le opportunità nelle categorie e nei paesi in cui operano.

Un altro relatore del seminario, Daphne Kasriel-Alexander di Euromonitor ha incentrato la sua presentazione su tre tendenze globali dei consumatori che hanno un impatto significativo: Indifferenziazione dei sessi, che rompe tipici stereotipi; Consumatori iperconnessi, che cercano di limitare la loro dipendenza dagli smartphone e altri dispositivi e i Single che spendono, con disponibilità di reddito e desiderosi di spenderlo nei modi più gratificanti.

Con il continuo cambiamento dei consumatori e la loro maggior prudenza, l'innovazione è più importante che mai e proprio l'innovazione era sotto i riflettori a “Il Mondo del Marchio del Distributore”. I seminari precedenti la fiera sono iniziati con l'annuncio dei “Salute to Excellence” Awards 2016 della PLMA per l'innovazione nel marchio del distributore. Quarantatre distributori da 19 paesi si sono aggiudicati gli Award. I “Salute to Excellence Awards” di quest’anno comprendevano per la prima volta i vini a marchio del distributore. Tutti i prodotti che hanno vinto gli Award sono stati presentati nel Supermercato delle idee della fiera, espanso in questa edizione.

L'articolo prosegue con la presentazione di un grafico che rappresenta un cambio in atto in tutta Europa determinato da un atteggiamento differente delle grandi marche nei vari mercati. La spiegazione di quanto succede in Europa è riservata agli abbonati. Clicca qui e continua a leggere. Se sei una azienda operante nel settore GDO come fornitore scrivi a commerciale@gdonews.it per ottenere una offerta riservata.

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Tagged with: , ,
Dati dell'autore:
Ha scritto 743 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su