GDO News
Nessun commento

Ristorazione commerciale e la Grande Distribuzione estera a confronto al Cibus

CIBUS:CATANIA,AGROALIMENTARE IMPORTANTISSIMO RILANCIO ITALIA

Nel corso della terza giornata di Cibus si è parlato anche di ristorazione commerciale: in un contesto ancora difficile per la ristorazione fuori casa, che risente della contrazione dei consumi familiari, la ristorazione commerciale vede una ripresa, debole ma incoraggiante, della ristorazione commerciale specie della ristorazione a tema (solo cibi etnici, solo vegetariani, solo burgher, etc). Il convegno, organizzato da Edifis, ha evidenziato anche con una forte crescita del fine food negli aeroporti e nei duty free italiani.

Sono proseguiti gli incontri quotidiani sulla grande distribuzione presso il salotto di Gdoweek e Mark Up, testate edite da New Business Media. Qui si sono alternati rappresentanti di calibro del retail nazionale e europeo, raccontando le modalità di affermazione sui mercati esteri dell’eccellenza alimentare italiana. Un focus che ha visto protagonisti Norbert Moharitsch di Spar Austria, Jean Luc Llobell di La Vie Claire e Frédéric Gheeraert di Scamark E.Leclerc, accompagnati dai distributori italiani Stefania Micoli (Aspiag Nordest), Alessandro Montanari (Auchan Retail Italia) e Domenico Brisigotti (Coop Italian Food).

Nello spazio di Gdo Week si è tenuto il convegno ‘La ricerca oltre lo scaffale’, organizzato da Accademia De Nigris in collaborazione con Università di Parma e il workshop ‘Blue convenience: ready meals a base di pesce’, organizzato presso il Seafood Expo del Padiglione 7, evento patrocinato dal Mipaaf.

“Saturazione della promozione di prezzo – Soluzioni per uscire dalla trappola dell’eccesso di promozione”, questo il titolo del convegno odierno organizzato dalla Università degli Studi di Parma e da Nielsen.

Tra i relatori: Gianpiero Lugli, professore ordinario di Economia e gestione delle imprese, Università di Parma; Romolo de Camillis, Retail Director, Nielsen; Maria Grazia Cardinali, Professore Associato di marketing, Università di Parma; Mario Gasbarrino, Amministratore Delegato, Unes / U2 Supermercati; Silvia Bellini, Ricercatore di marketing, Università di Parma; Giovanni D’Alessandro, Direttore Vendite, Marketing e Comunicazione, Sogegross; Giorgio Santambrogio, Direttore Generale, Végé Retail; Cristina Zerbini, Dottore di ricerca in marketing, Università di Parma; Tania Vergura, Ricercatore di marketing, Università di Parma. Il convegno ha sottolineato che la promozione di prezzo può diventare eccessiva quando, alla crescita della pressione, non corrisponde un aumento del sell out a valore.

A Cibus è anche stato presentato ‘Net Matching’, la nuova piattaforma digitale B2B di Cariparma Credit Agricole per favorire l’innovazione e l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese agroalimentari. Su Net Matching le aziende potranno registrarsi fornendo alcuni dati basilari e inserendo le caratteristiche ideali dei propri partner, oltre alle date disponibili per un incontro sul calendario virtuale.

Sulle tematiche dell’alimentazione, la Regione Marche ha presentato “Pappa Fish” per spiegare ai bambini delle scuole l’importanza del consumo di pesce, una iniziativa si collega all’appello lanciato dal Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, sul controllo di qualità delle mense scolastiche.

Tagged with:
Dati dell'autore:
Ha scritto 193 articoli
Italo Gherardi

Dottore in Economia e Commercio, esperto di grande distribuzione e finanza della GDO. Dopo aver ricoperto per anni ruoli dirigenziali in ambito bancario ha concentrato la sua attività nella consulenza alla grande distribuzione rivolta alla analisi della solvibilità delle aziende.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su