GDO News
Nessun commento

La mappa interattiva della GDO Lombarda in esclusiva su GDONews

mappa

Ci stiamo dilettando ad andare sempre più in profondità nel comprendere quale tipo di saturazione ha raggiunto il mercato della Grande Distribuzione italiana, e se esistono delle zone con un potenziale ancora inespresso.

Si è scritto da più parti che non è solo la crisi economica (ormai perenne…) a falcidiare gli andamenti dei vari formati sul mercato, ma è anche la presa di coscienza che il territorio nazionale è pieno di offerta.

Supermercati e Ipermercati che, con diverse strategie, si rivolgono ai medesimi bacini di utenza con una offerta differente ma troppo stereotipata, il Discount che con i suoi 4500 negozi (circa) rosicchia quote in spazi già saturi con un’offerta sempre più vicina a quella dei sopra citati formati.

La mappa della GDO di GDONews può aiutare a tracciare un quadro piuttosto chiaro di quella che è l’offerta food sul mercato retail.

Abbiamo portato su Google Maps tutti i punti vendita (Iper, Supermercati/Superette, Discount) della Lombardia e ne è uscito un quadro piuttosto curioso.

Il Comune di Milano, più popoloso, è in assoluto il più concentrato in termini di offerta ma ha una particolarità: il Discount si esprime solo nella prima periferia della città. Non c’è un solo punto di vendita che esprima quell’offerta in tutto il centro della città. Non solo: una buona parte degli Ipermercati stanno, di fatto, nei comuni limitrofi con alcune eccezioni e da ciò ne discende che il centro presenta una buona offerta di prossimità e nulla più.

La Brianza presenta a sua volta delle curiosità: a macchia d’olio si trovano alcuni Ipermercati, molti supermercati e diversi Discount. Ma questi spesso sono concentrati in alcuni Comuni lasciando completamente sguarniti altri dove, peraltro, la presenza di famiglie straniere è davvero rilevante.

Sono solo due piccoli esempi di una mappatura che, giocando con essa, può riservare diverse sorprese.

Divertitevi anche voi.

Per avere più informazioni sulla nostra mappa della GDO clicca qui.

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su