GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

COOP : Precisazione su Latte Italiano a marchio Coop a seguito della conferenza stampa a Mantova dello scorso 18 aprile

coop

“Alcuni organi di stampa e on line continuano a riportare una informazione scorretta e a montare una polemica strumentale e inesistente.  In primo luogo perché nella informazione scaturita a seguito della conferenza stampa organizzata lunedì 18 aprile a Mantova con la presenza del Ministro delle Politiche Agricole non c’è niente di fuorviante e di non dichiarato contrariamente a quanto viene affermato.  Coop è  anzi l’unica catena della grande distribuzione che indica pubblicamente da dove provengono le materie prime che compongono i propri prodotti a marchio. Non abbiamo mai negato che il latte uht  a lunga conservazione abbia una doppia provenienza: italiana e in parte non italiana. Ma una cosa è il latte uht e un altra è il latte fresco su cui si focalizza la campagna straordinaria di promozione e l’accordo con il Ministero delle Politiche Agricole ed è  a questo che fa riferimento il logo “100% italiano”. Il latte fresco è la vera criticità di questa fase ed è  su questo che Coop interviene in maniera concreta a vantaggio dei produttori a cui riconosce un prezzo equo e superiore del 20% rispetto alla media del mercato. Il resto è  solo un pretesto per ingenerare confusione “.

NOTA DEL DIRETTORE DI GDONEWS

Il mestiere di GDONews ha una duplice funzione, quella di dare un contributo valido ed operativo a chi fa di mestiere il Manager nel campo della Grande Distribuzione, producendo articoli e raccontando gli andamenti di mercato, ma anche quello di portare informazioni, in qualità di “aggregatore”, che si trovano sul web. E’ una attività compiuta da tutti e che da il vantaggio di trovare in un unico portale la somma delle notizie che il web produce relativamente a questo segmento del mercato. In effetti da più fonti era stata pubblicata questa notizia che, anche a noi, era parsa davvero speculativa, però, tant’è, non volendo schierarci si pubblica, si cita la fonte, ed ognuno si fa la sua idea.

La risposta di Coop, giusta ed opportuna, e ci spinge a fare una ulteriore riflessione.

La produzione di latte made in Italy è necessariamente limitata per ragioni congenite: si produce meno latte di quello che si consuma. Questo ragionamento vale per il latte ma in generale per molti prodotti made in Italy il cui consumo supera la produzione. Siamo 60 milioni di persone, la terra da coltivare è sempre stata molto limitata per conformazione del territorio e quindi si è sempre cercato da dare molta qualità al prodotto nostrano anche per giustificare un prezzo in linea con l’eccesso di offerta (non nel latte).

Andrea Meneghini

 

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su