GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Il fatturato della Gdo allunga con decisione

VENDITE

Nella settimana dal 14 al 20 marzo si è avuta la prima vera indicazione positiva del 2016. Dopo alcune letture incerte, il fatturato della Gdo ha finalmente messo a segno un deciso balzo (+2,61%) a cui si è aggiunta una vera e propria esplosione di vendite nel Sud (+7,85%). È poco probabile che questo exploit sia dovuto alla festività di Pasqua, che è caduta alla fine della settimana successiva (nel 2015 era stata invece il 5 aprile), perché le più recenti feste hanno insegnato che i consumatori si muovono solo all’ultimo minuto. Il rosso dal 1 gennaio non è stato annullato ma si è notevolmente ridotto (-0,33%), con tutte e quattro le macro-aree in cui Nielsen ha suddiviso il territorio nazionale che mostrano perdite molto contenute. Si va dal -0,40% del Centro al -0,22% del Sud, che fino a sette giorni prima era il fanalino di coda.

fine marzo

Nel periodo in esame Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria hanno guadagnato l’1,64% e dall’inizio dell’anno lasciano sul terreno lo 0,34%. Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Sardegna hanno messo a segno un progresso del 3,25%, mentre Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia sono risultate essere le regioni più deboli nei sette giorni (+0,29%); sono anche le uniche a mostrare una perdita nel progressivo di marzo (-0,04%) a conferma del fatto che non sono più così resistenti alla crisi come nei primi due mesi dell’anno. Ora il loro rosso per il 2016 è dello 0,32%.

[Via Repubblica]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su