GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Aldi debutta in California, il mercato più difficile negli USA

aldi_logo_4

Il sud della California è piena di fantasmi di supermercati che hanno provato senza riuscirci a conquistare la regione, come Fresh & Easy e Haggen.
Ora è retailer tedesco Aldi di provarci, aprendo otto negozi in questi giorni, i primi delle 45 aperture previste quest’anno. Questo primo gruppo si punti vendita è raccolta intorno centro di distribuzione regionale di Aldi a Moreno Valley.

Aggredendo il sud della California, Aldi si avventura in uno dei mercati alimentari più ferocemente competitivi degli Stati Uniti dove la fanno da padroni Gelson’s, Bristol Farms e Trader Joe, oltre alle decine di mercati degli agricoltori presenti nella zona. Giganti come Wal-Mart Target hanno sviluppato moltissimo le loro offerte sull’alimentare, mentre i maggori player online Google e Amazon sono in espansione nella consegna a domicilio di generi alimentari.
“La regione del sud della California è di gran lunga il più grande mercato negli Stati Uniti”, ha detto Burt Flickinger III, amministratore delegato della società di consulenza strategica Resource Group. Il che significa che è anche “di gran lunga il più importante”.

Molti retailer hanno sottovalutato la sfida enorme che è corteggiare i consumatori sud californiani. L’anno scorso Haggen ha chiuso i 83 punti vendita in California qualche mese dopo l’apertura. Fresh & Easy (Tesco) si è ritirata con perdite vicine ai 2 miliardi di dollari.
Per gli analisti, l’ingresso di Aldi in California meridionale, noto per prodotti di qualità a prezzi molto competitivi, alzerà la posta in gioco per ogni supermercato di prossimità, che dovrà aumentare l’aggressività sui prezzi per rubare clienti o per lo meno non perderne, dicono gli analisti.

“Non c’è dubbio che il sud della California è un mercato competitivo, ma è anche molto competitivo in termini di prezzo”, ha detto Gordon Nesbit, vice presidente per la divisione Moreno Valley di Aldi. Ecco dove Aldi progetta di distinguersi, offrendo merce di “alta qualità a prezzi incredibilmente bassi”.
I punti vendita Aldi hanno superfici di circa 1500 quadrati, e più del 90% dei suoi prodotti sono private label, rinunciando alla profondità dell’assortimento. Per risparmiare sul costo del lavoro, i clienti devono riempire da soli i sacchetti alla cassa (negli USA normalmente se ne occupa un addetto), ogni negozio occupa in media 19 lavoratori a fronte di svariate decine necessarie a un supermercato tradizionale. L’utilizzo di un carrello della spesa richiede un deposito di 25 centesimi che viene restituito al momento della restituzione della spesa (anche questa è una amenità per gli USA), riducendo il numero di carrelli rubati e l’ingombro nei parcheggi. I prodotti più venduti sono spesso visualizzati sul pallet in esposizione, invece di impilati sugli scaffali. Questo tipo di risparmio si traducono in una forte riduzione dei prezzi: molti dei prodotti di Aldi costano dal 20% al 50% in meno rispetto ai concorrenti.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su