GDO News
Nessun commento

Grande Distribuzione: trend e fatturati 3° puntata

crisi

Oggi l’ultima puntata del report dei dati Nielsen sui risultati della Grande Distribuzione del 2015. Dopo aver visto i fatturati globali della GDO e lo spaccato sul Grocery, vediamo come si sono mossi i prezzi e le promozioni. Infine diamo uno sguardo l’andamento della marca del distributore, la marca industriale e gli assortimenti. Buona lettura.

Vediamo quindi come sia variato il prezzo medio dei prodotti acquistati. Le variabili analizzate sono il prezzo stesso; l’inflazione, cioè come varia il prezzo a parità di prodotti e quantità acquistate in base in base agli andamenti di mercato, l’aumento dei prezzi delle merci base etc.., quindi alla perdita di potere d’acquisto; variazioni del mix, cioè l’effetto delle variazioni delle scelte d’acquisto dei consumatori.

gli indicatori

Possiamo vedere dal grafico successivo che gli andamenti delle tre variabili sono state abbastanza omogenee per le tre variabili ma con poca incidenza del mix rispetto all’inflazione. Quest’ultima si raffredda con un +0,8% a dicembre, circa un punto in meno rispetto ai mesi precedenti. La variazione finale dei prezzi risulta pari al

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Dati dell'autore:
Ha scritto 143 articoli
Diana Scanferla

E' un manager della GDO esperta nei settori Freschi e Surgelati. Nella sua esperienza professionale ha conosciuto sia il mondo dell’Industria dove ha mosso i primi passi che dalla GDO dove ha sempre lavorato. E’ un category manager moderno molto attento alle vendite oltreche agli acquisti.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su