GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
1 commento

Bologna: da domani due supermercati Carrefour aperti 24 ore su 24

carrefour

Inizia domani, martedì 19 gennaio 2016, la rivoluzione dei supermercati di Bologna. E tocca a due centri vendita della Carrefour inaugurare l’apertura 24 ore su 24. La decisione ha diviso organizzazioni di categoria e opinione pubblica.

Molto negativo il giudizio dell’associazione commercianti (Ascom) sotto le Due Torri, per una forma di concorrenza che appare troppo spinta. Ma c’è chi ha fatto notare che esistono in città negozi di extracomunitari, a gestione plurifamiliari, di solito con unìapertura prolungatissima.

Negativo, comunque, anche il giudizio dei sindacati di catgoria del commercio che lanciano l’invito ai consumatori al boicottaggio.

“Fredda” la reazione della Coop, che ha deciso di lasciare immutati gli orari dei suoi supermercati in città. Uguale la decisione del Conad.

I Carrefour che rimarranno aperti per 24 ore di fila sono il punto vendita di via Don Sturzo, in zona Barca e quello in piazza di Porta Castiglione.

Q COMMENTO
  1. Pasquale Forina

    Nel lontano 2002 ho fatto un viaggio in Australia e ricordo che alcuni supetmercati effettiavano apertura h24. Si trattava di supermercati e non ipermercati che, restando aperti, permettevano a chiunque ne avesse avuto la necessita di acquistare quello di cui aveva bisogno. Questi supetmercati erano tutti situati in via a grande traffico pedonale . Piccole strutture che comunque avevano di tutto , medicinali compresi. Non sono contrario alle apertire h24 penso, peró, che andrebbero tenute aperte le sole strutture cittadine di vicinato non ceto ipermercati con annesso centro commerciale petche richiederebbe un numero comunque importante di dipendenti attivi di notte e quel che sarebbe peggio un maggiore utilizzo di personale addetto alla sicurezza. Le piccole strutture potrebbero funzionare come le farmacie dando un servizio dove è necessario.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su