GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Sigma: molti progetti e un nuovo Responsabile Private Label

Roberto Romboli 2016

Continua la crescita di Sigma nonostante il trend non proprio positivo del mercato (-0.2%), +2.60, un ottimo risultato frutto della qualità dell’offerta d’assortimento e delle attività promozionali che hanno caratterizzato lo scorso anno nonché il risultato della forza dei suoi marchi privati.

Cresce, infatti, la MDD e il Gruppo è intenzionato ad accelerare con un nuovo Responsabile Prodotti a Marchio: si tratta del manager Roberto Romboli, 48 anni, con esperienza consolidata nella Marca Commerciale, soprattutto sul canale Discount, dove ha avuto modo di consolidare la propria esperienza sia nella conoscenza dei vari mercati, su tutte le categorie, sia dell’approccio relazionale con il mondo dell’associazionismo.
In questi anni, infatti, anche a causa degli andamenti negativi del mercato, Sigma ha puntato all’MDD come vera forza della catena, sviluppando originali strategie di branding, nella direzione delle esigenze più sentite dai consumatori: prodotti premium di alta qualità e di estrazione regionale e prodotti che diano una risposta al consumatore sul mercato salutistico. Un’evoluzione dal binomio qualità garantita a un prezzo vantaggioso che l’azienda è fortemente intenzionata a consolidare creando valore sui prodotti MDD.

La quota della Private Label in Sigma è pari all’11% del fatturato generale del gruppo, stabile rispetto all’anno 2014, con delle eccellenze nelle performance su alcune categorie come: uova, latte fresco, vino vetro, pasta fresca, yogurt, gelati, salumi.
L’assortimento consta in totale di 2500 referenze, e nel corso del 2015 ne sono state inserite sul mercato ulteriori 170. Un ricco portafoglio che vede protagoniste quattro linee principali:
Network Omino (la linea “mainstream” che comprende prodotti food e non food), tra cui spicca la gamma Ecolabel, e dove sono presenti anche molte referenze no food sulle categorie parafarmacia, accessori per la casa e cura della persona, esposte in blister e gestite con il general merchandising, che hanno permesso alla categoria una grande crescita nelle vendite in termini di fatturato oltre alla crescita consistente in termini di margine. In aggiunta questi, è stato presentato qualche giorno fa a Marca, un’evoluzione della linea del biologico nell’ortofrutta con il marchio Omino BIO.

Scelto, la linea premium che propone le eccellenze gastronomiche regionali e completata da articoli non food, ha visto, sempre al Marca, la presentazione di una nuova linea di pasticceria surgelata;
Con & Senza, una gamma di prodotti all’insegna di equilibrio e benessere, compresa una selezione di prodotti gluten free certificate AIC;
infine la linea Risparmio, che copre la fascia del primo prezzo, il cui risultato 2015 è stato positivo.
«L’impegno del Gruppo è quello di dare una maggior competitività all’offerta aumentando la qualità intrinseca dei prodotti» ha dichiarato Romboli, che aggiunge «il mio obiettivo è di sviluppare la marca commerciale Sigma aumentando di 1-2% le quote di mercato,  attraverso una crescita dei sell out, politiche assortimentali convergenti a livello territoriale e attraverso una politica di category management che verrà condivisa in periferia».
 

 

Tagged with: , ,
Dati dell'autore:
Ha scritto 143 articoli
Diana Scanferla

E' un manager della GDO esperta nei settori Freschi e Surgelati. Nella sua esperienza professionale ha conosciuto sia il mondo dell’Industria dove ha mosso i primi passi che dalla GDO dove ha sempre lavorato. E’ un category manager moderno molto attento alle vendite oltreche agli acquisti.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su