GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Rialto, apre la nuova Coop con vista sul Canal Grande

1210coop3

In riva al Canal Grande, a fianco di Ca’ Farsetti e con vista sul ponte di Rialto. La nuova Coop Adriatica di riva del Carbon apre in una location ad effetto, dopo sei mesi di lavori di restauro e la trasformazione dell’ex self-service in corridoi di scaffali, batterie di frigoriferi, mercati di ceste di frutta e verdura ma anche di banconi con pizza al taglio e friggitoria.

Il supermercato, che non mancherà di fare concorrenza al vicino supermercato Simply al Rossini e alle ultime botteghe di alimentari sopravvissute in campo San Luca, vuole servire i veneziani ma anche e soprattutto intercettare i turisti e i visitatori di passaggio che potranno acquistare al volo un panino o fermarsi nell’area ristoro per consumare le specialità acquistate al banco gastronomia o le proposte take-away “Coop&Go”, con tramezzini e insalate.

Giovedì alle 10, con lo slogan “Il Canal Grande di qualità”, sottotitolo “la spesa buona, vicina, veloce”, l’inaugurazione con attori in maschera del Settecento alla presenza – tra gli altri – del sindaco Luigi Brugnaro, del vicepresidente di Coop Adriatica Elio Gasperoni e con la benedizione di monsignor Dino Pistolato.

L’importante restauro ha inglobato nei 300 metri quadrati di superficie anche Nicolè Traslochi, che aveva due vetrine in calle del Carbon, e la parte restrostante il self- service. Il nuovo negozio avrà due ingressi, uno sulla calle e l’altro sulla riva grazie al quale si potranno acquistare direttamente pizze e panini.

All’interno, sotto le file dei faretti, saranno allineati i prodotti a marchio Coop, inclusi quelli delle linee Solidal e Fior Fiore, oltre alle nuove proposte take-away “Coop&Go”, con tramezzini, insalate e confezioni da asporto che faranno gola soprattutto ai turisti e a coloro che lavorano in zona.

Trenta i dipendenti assunti che si divideranno tra il banco della gastronomia, quello di prosciutti e formaggi, le casse ma anche il reparto friggitoria, il servizio del pane-self, quello della cottura dei polli per i pranzi domenicali più tradizionali, oltre che il banco pasticceria. Spazio anche alla cantinadei vini locali e ai prodotti Libera Terra, realizzati sulle terre confiscate alle mafie. I clienti potranno pagare la spesa in sei casse automatiche (così come si usa molto all’estero) di cui tre all’occorrenza potranno divenire tradizionali. Accanto alle casse si troverà inoltre l’Ufficio soci dove sarà attivo anche lo sportello del Prestito sociale.

La nuova Coop Adriatica resterà aperta tutti i giorni dalle 8.30 alle 22.

[Via LaNuova]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su