GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Benvenuti alla Lidl #SchoolOfChristmas!

Lidl school of Christmas 2015 (Custom)

Alla Lidl è già Natale e si vede tutto l’impegno che l’azienda sta mettendo nel miglioramento dell’offerta e l’attenzione ai prodotti.
Da qualche tempo l’assortimento si è ampliato nella gamma Deluxe dalla gastronomia fresca, salumi, surgelati e dessert, alle conserve, snacks e dolci. La comunicazione a sostegno: “Non serve molto per concedersi il lusso, Deluxe in esclusiva, da Lidl” è centrata ed efficace.
I prodotti d’alta gamma stanno vivendo momenti felici di crescita costante, tutte le catene con maggiore o minore reattività ci stanno lavorando, ma Lidl allunga il passo su tutti per: numero di referenze, qualità delle stesse e comunicazione.

Natale dolci_Lidl 5 freschi_Lidl 9 surgelati_Lidl 8
E se il Natale è storicamente visto come la fiera del lusso e delle concessioni, questi anni di crisi hanno decretato un ridimensionamento dei toni ma non del desiderio, è qui che trova ampio spazio Lidl con un assortimento sontuoso, una linea appetibile e un’immagine sufficientemente gradevole da prestarsi anche al regalo. Gli italiani mantengono il desiderio della buona cucina e da tempo hanno spostato i consumi da fuori casa a casa, magari tra amici, facendo nascere un nuovo trend, quasi una sfida divertente e smart: “scovare” prodotti buoni a buon prezzo. Mai come quest’anno poi, la lieve crescita dei consumi fa ben sperare in un Natale ricco e performante, occasione ghiotta per la Distribuzione.
Ma come si stanno muovendo gli altri player?
Ancora non abbiamo visto esposizioni o addobbi che trasmettano al cliente l’atmosfera di festa, se non fosse per le distese di panettoni e pandori, intonse a dire il vero al momento, forse perché per “quelli” di marca si attendono gli ultimi giorni, nulla farebbe presagire che manchi poco. Un po’ meglio Eurospin che però cede il passo. Volantino e presentazioni più povere in stile discount certo, ma che forse per questo particolare periodo dell’anno dovrebbero un po’ arricchirsi uscendo dallo schema fisso. I prezzi poi, rimangono comunque un po’ più elevati del concorrente.

Lidl volantino 2 Novembre pagina 1 Copertina. da pagina 1 a pagina 15 Natale Deluxe; da pagina 16 a pagina 19 imattibile convenienza; da pagina 20 a pagina 31 Natale Decorazioni; da 32 a 39 extra alimentare varie. fondo pagina 40, Super Sabato

Lidl volantino 2 Novembre pagina 1 Copertina.
da pagina 1 a pagina 15 Natale Deluxe; da pagina 16 a pagina 19 imattibile convenienza; da pagina 20 a pagina 31 Natale Decorazioni; da 32 a 39 extra alimentare varie. fondo pagina 40, Super Sabato

Lidl volantino 2 Novembre pagine 6-7

Lidl volantino 2 Novembre pagine 6-7

Lidl volantino 2 Novembre pagine 2-3

Lidl volantino 2 Novembre pagine 2-3

€spin volantino da 5 al 14 Novembre. Natale solo a  pag 12-13

€spin volantino da 5 al 14 Novembre. Natale solo a pag 12-13

€spin volantino da 5 al 14 Novembre. Natale e decorazioni a pag 17

testata di gondola quasi invisibile al super

testata di gondola quasi invisibile al super

super Natale 3

esposizione natalizia in un super

Lidl sbanca anche in comunicazione: oltre al settimanale volantino, curato ed in linea con l’immagine dei prodotti cui vuol convogliare maggiormente le vendite, quest’anno si supera con un piccolo book “We love Christmas” interattivo tramite App. Dal benvenuto dello stesso alle ricette semplici ma curate che sinceramente abbiamo trovato intelligenti e fattibili da tutti. Unica nota, se vogliamo: l’abbinamento con i dolci poteva essere convogliato su un Moscato o un Brachetto (già per altro in assortimento continuo) per lasciare il Prosecco ad un antipasto gourmet. L’aggiunta di un “suggerimento” agli addobbi e alla creazione di pacchi regalo originali avrebbe completato magistralmente il tutto.  Nel complesso, noi di GDOnews l’abbiamo trovato un lavoro ben fatto, ed il risultato a negozio si è visto con un lunedì 2 Novembre carico di prodotti e sabato 7 completamente svuotato (rimanevano solo carta e qualche luce decorativa), vedremo le prossime settimane.

speciale "We love Christmas" copertina

speciale “We love Christmas” copertina

speciale "We love Christmas" pagina introduttiva con istruzioni App

speciale “We love Christmas” pagina introduttiva con istruzioni App

speciale "We love Christmas" una delle pagine con ricetta interattiva

speciale “We love Christmas” una delle pagine con ricetta interattiva

speciale "We love Christmas" una delle pagine con ricetta interattiva

speciale “We love Christmas” una delle pagine con ricetta interattiva

 

Manca ancora, infatti, il pezzo forte: la pubblicità, che quest’anno fa un altro balzo in comunicatività e anch’essa in qualità, ne sanno già qualcosa i londinesi.
Sbarcato a Londra da poco Lidl ha già conquistato una quota di mercato del 4,3%, la formula oggi è quella giusta: studiano bene i mercati e vi adattano la migliore offerta possibile. A Londra è già iniziata la campagna pubblicitaria coinvolgente e umoristica, “La scuola del Natale” su Tv e tutti i social media, “Con un tocco di umorismo, le varie “classi”, attraverso molteplici canali, aiuteranno i consumatori ad attraversare questo difficile periodo dell’anno.” – dicono dalla direzione comunicativa – riferendosi al classico stress prefestivo anglosassone. Pubblicità ben costruita e rivolta alla società multietnica, senza alcun riferimento religioso, ma solo alla comune voglia di immergersi nelle tradizioni del paese.

Lidl UK

Lidl UK

Lidl school of Christmas scherza sulla difficoltà del Christmas pudding

In Italia da poco, e in forma ancora ridotta, la campagna pubblicitaria “L’emozione del Natale” che s’ispira alla storia vera di Alice Herz-Sommer, la pianista che suonava 3 ore tutti i giorni e la cui musica molti si fermavano ad ascoltare per strada. “Per rendere questo Natale A+” senza stress, dimenticando le difficoltà quotidiane e godendo della gioia della vita, come recita la pubblicità tra detto e non-detto.
Un’operazione a nostro avviso da non sottovalutare.

Tagged with: , , ,
Dati dell'autore:
Ha scritto 143 articoli
Diana Scanferla

E' un manager della GDO esperta nei settori Freschi e Surgelati. Nella sua esperienza professionale ha conosciuto sia il mondo dell’Industria dove ha mosso i primi passi che dalla GDO dove ha sempre lavorato. E’ un category manager moderno molto attento alle vendite oltreche agli acquisti.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su