GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

Cambio di poltrona per Despar

Pippo Cannillo

Pippo Cannillo è il nuovo Presidente di Despar Servizi.
Lo rende noto l’azienda consorzio che riunisce sotto il marchio Despar grossisti e dettaglianti indipendenti: Ergon Società Consortile, Fiorino, Ingross Levante, SCS, L’Alco Grandi Magazzini e Maiora.
Proprio di quest’ultima Cannillo è già Presidente e Amministratore Delegato. La società che unisce Ipa Sud s.p.a., Cannillo s.r.l. e GAM SpA con un fatturato di oltre 600 milioni di euro e presente in quattro regioni d’Italia (Puglia, Basilicata, Campania e Calabria), pare stia andando molto bene e si proponga al mercato come una solida e innovativa realtà del Sud Italia, con la gestione di reti dirette (125 punti vendita di proprietà) e in franchising (250 punti vendita), oltre che di cash & carry.
L’importante contributo al successo del progetto Maiora sembra sia stato la leva che ha orientato l’Assemblea dei soci verso il nome di Cannillo per ricoprire il delicato quanto impegnativo ruolo.

Il suo predecessore: Antonino Gatto (Presidente e fondatore della G.A.M. Spa) ha ricoperto la carica di Presidente del Consorzio per diversi anni. Dal 2001 (prima nomina) a oggi molte cose sono successe sotto la sua direzione. Operazioni strategiche come la massima incentivazione ai prodotti di marca propria, la costituzione di Despar Servizi, il trasferimento della sede da Milano a Bologna e l’importante alleanza commerciale con Coop Italia per la realizzazione della prima Centrale acquisti Italiana. Il periodo più importante per il Gruppo Despar.
L’alleanza commerciale, che in aggregato rappresentava una quota di mercato pari al 27%, attraverso la costituzione di Centrale Italiana, ha rappresentato per Despar una delle scelte strategiche più determinanti per il suo consolidamento sul mercato grazie all’acquisizione di importanti gap competitivi. Solida base contrattualistica per interfacciarsi con il mondo della produzione, ha usufruito per anni di considerevoli economie di scala e leve negoziali. Fattori indispensabili che hanno consentito sia di ammortizzare l’effetto inflattivo generato dall’aumento del costo delle materie prime, attuando un’azione calmierante sui prezzi al consumo, sia di venire incontro alle sempre più crescenti esigenze di risparmio espresse dal mercato.

Concluso il periodo “Centrale Italiana” e dovendo per forza di cose rinnovarsi nei progetti e nella proposta al mercato (peraltro già iniziato con la partnership di Pam Panorama, Gruppo Vegé e Ingross Levante in AICUBE), il gruppo guarda avanti, ed ecco come l’avvicendamento appaia dunque naturale e per Cannillo una vera e propria sfida entusiasmante e “delicata” allo stesso tempo.
L’imprenditore si dichiara però del tutto pronto all’incombenza e con nuove idee infatti dice:
Sono molto felice per il nuovo incarico. Ci metterò lo stesso costante impegno e la stessa passione con i quali ogni giorno seguo Maiora, certo di poter cogliere risultati importanti anche nell’ambito di Despar Servizi” e aggiunge “intendo impostare il mio mandato costruendo una “casa” per quelle aziende della GDO che ritengono “superato il concetto di centrale“, ormai sempre più autoreferenziale e distante dalle reali esigenze dei soci.”
Dichiarazioni forti che non vediamo l’ora veder svilupparsi in piani concreti.
Nello svolgimento del suo incarico – comunque fa sapere l’azienda - Pippo Cannillo potrà contare sulla preziosa collaborazione di Gianni Cavalieri (Presidente di Ergon, Sicilia), riconfermato nel ruolo di Vice Presidente.
Una sfida importante attende il nuovo Presidente, che sarà chiamato a rispondere alle aspettative in termini di cambiamento e innovazione imposte dal mercato.

Dati dell'autore:
Ha scritto 143 articoli
Diana Scanferla

E' un manager della GDO esperta nei settori Freschi e Surgelati. Nella sua esperienza professionale ha conosciuto sia il mondo dell’Industria dove ha mosso i primi passi che dalla GDO dove ha sempre lavorato. E’ un category manager moderno molto attento alle vendite oltreche agli acquisti.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su