GDO News
Nessun commento

Mercatone Uno: avviata la procedura di stabilizzazione di 300 “associati in partecipazione”

mercatone uno

I Commissari Straordinari del gruppo Mercatone Uno (avv. Stefano Coen, dott. Ermanno Sgaravato, prof. Vincenzo Tassinari), previa autorizzazione del Ministero dello Sviluppo Economico, hanno avviato il processo di stabilizzazione, concordato con le Organizzazioni Sindacali il 17 giugno scorso, di gran parte dei lavoratori dei vari Punti di Vendita che hanno, sinora, collaborato sulla base di contratti di Associazione in Partecipazione.

La proposta di assunzione riguarda circa 300 collaboratori, che entro il 30 settembre 2015 potranno manifestare l’interesse all’assunzione con contratto di lavoro a tutele crescenti.

Per i Commissari Straordinari si tratta di un’iniziativa di grande importanza, favorita dalle novità introdotte dal Governo con il Jobs act e rispondente alle finalità, di tutela dei creditori e di salvaguardia dei livelli occupazionali, perseguite dalla Procedura di Amministrazione Straordinaria delle Società del Gruppo Mercatone Uno.

I Commissari Straordinari segnalano anche la ritrovata vitalità aziendale sostenuta dal contributo di tutto il personale e ricordano che il management è al lavoro per la riapertura, in autunno, dei punti vendita di Roma, Pombia (NO), Carrè (VI) e Tavernerio (CO). Saranno i primi 4 a ripartire dopo la fase di sospensione; altri 6 punti vendita riapriranno tra la fine dell’anno e l’inizio del prossimo anno, per un totale di 60 punti vendita operativi sui 78 inizialmente esistenti.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su