GDO News
Nessun commento

La famiglia Moulin (Gallerie Lafayette) continua a salire nel capitale di Carrefour

Carrefour Pontecagnano Faiano

Dopo il pagamento come le azioni di dividendo annuale, la famiglia Moulin è diventata il primo azionista di Carrefour arrivando a detenere ora 10,06% del capitale del gruppo, contro il 9,5% che deteneva alla fine del 2014. Le azioni sono in portafoglio alla società Galfa, controllata dalla famiglia Motier, ha comunicato con una nota AMF.

La famiglia Moulin famiglia, famosa perchè possiede Galeries Lafayette, ha comunicato che “non esclude di acquisire ulteriori quote di Carrefour in futuro, ma che e non ha intenzione di acquisire il controllo del gruppo, ai sensi delle leggi sulle società quotate.

Due posti nel consiglio di amministrazione

L’interesse nei conftonti di Carrefour si misura non solo al possesso di titoli: la famiglia ha appena fatto il suo ingresso sul board con la recente nomina di Patricia Lemoine e Philippe Houze, rispettivamente la figlia e il genero di Ginette Moulin, nipote del fondatore della Galeries Lafayette. Nel comunicato che accompagna questo recente aumento nel capitale di Carrefour, la famiglia Moulin ha riaffermato “il suo impegno a sostenere la strategia” del gruppo guidata dall’attuale amministratore delegato Georges Plassat. La banca d’investimento Natixis “continua a considerare positivamente l’arrivo della partecipazione famiglia Moulin in Carrefour. Questo è davvero un investitore sofisticato, chiaramente consapevole dei problemi della distribuzione in Francia e con una chiara vocazione a rimanere a lungo nella capitale del gruppo.”

[Via LSA]

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su