GDO News
Nessun commento

Invitalia e Multicedi investono 39,2 milioni in Campania

Multicedi-6

Invitalia e Multicedi, impresa di punta della distribuzione organizzata in Campania, hanno firmato un contratto di sviluppo per potenziare la piattaforma logistica di Pastorano (Caserta). L’accordo è stato siglato a Roma da Domenico Arcuri, Amministratore delegato di Invitalia, e Pietro Ragozzino, Presidente del consiglio di amministrazione di Multicedi. L’investimento complessivo è di 39,2 milioni di euro, di cui 11,2 concessi da Invitalia.

Nella sede di Pastorano sarà ampliato l’attuale capannone riservato ai prodotti “secchi” e verrà realizzata una nuova piattaforma per la distribuzione e lo stoccaggio dei prodotti freschi e surgelati. Per questi interventi saranno investiti circa 24 milioni di euro. Il progetto sarà realizzato entro giugno 2017. L’occupazione prevista è di oltre 200 unità lavorative.

Il contratto di sviluppo è stato firmato anche da altre tre imprese della distribuzione organizzata – Multinvest, Lombardi e Gidal – che apriranno nuovi punti vendita in Campania con un investimento complessivo di circa 15 milioni di euro.

In particolare, Multinvest aprirà nuovi negozi a Caserta e Vitulazio (CE) e amplierà il punto vendita di Avellino; Lombardi riqualificherà un immobile a Barano d’Ischia (NA) e ingrandirà il supermercato di Forio d’Ischia (NA); Gidal realizzerà un nuovo ipermercato recuperando una struttura dismessa a Ercolano (NA).

“Con questo accordo – ha affermato Domenico Arcuri – Invitalia investe su una significativa realtà della distribuzione organizzata in Campania. Grazie al Contratto di Sviluppo, uno strumento che garantisce riduzione dei tempi e semplificazioni burocratiche, la nostra Agenzia continua a sostenere gli imprenditori, soprattutto del Sud, che puntano a innovare e a rendere più competitive le proprie aziende”.

“Il sostegno pubblico a grandi progetti strategici previsto dai Contratti di sviluppo – ha dichiarato il Presidente di Multicedi, Pietro Ragozzino – rappresenta la chiave di volta per favorire una più rapida ripresa dell’economia nazionale. In particolare, il Contratto di sviluppo sottoscritto dal Gruppoo Multicedi, che rappresenta il primo e l’unico della storia, tenuto conto che col nuovo bando non sono più ammissibili i progetti relativi al settore commercio, contribuirà ad assicurare nei prossimi anni un rilancio produttivo, economico ed occupazionale per la regione Campania e le zone limitrofe”.

Dati dell'autore:
Ha scritto 159 articoli
Claudio Zannetti

Consulente commerciale e marketing di esperienza pluridecennale nel settore non food. Ricopre il ruolo di referente commerciale di GDONews per il nord Italia.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su