GDO News
Nessun commento

Valdo distributore esclusivo della birra Nervesa

logo-nervesa

valdoNuova acquisizione per Valdo.

L’azienda di Valdobbiadene, da maggio 2015, inserisce nella sua distribuzione la Birra Nervesa non filtrata con cui condivide la zona d’origine – il Trevigiano – e i valori di una qualità superiore.

Valdo, attenta ai nuovi trend di consumo e interessata a rendere sempre più attraente il proprio portafoglio di marchi e prodotti, acquisisce la distribuzione di una pregiata birra non filtrata: la Birra Nervesa.

Prodotta nella città dove Monsignor Giovanni Della Casa, nel 1551, scrisse “Il Galateo ovvero de’ costumi”, oggi Nervesa è detta “una birra per bere, una birra per bene”. L’abbazia di Sant’Eustachio, simbolo di Nervesa e scenografia della famosa scrittura, fu uno dei tanti Monasteri be-nedettini del XI secolo legati alla tradizione birraia Mitteleuropea. Ecco perché Birra Nervesa si ispira a tali origini e valori produttivi, a garanzia di una qualità eccelsa.

La produzione segue un meticoloso processo legato al numero 7, numero perfetto e considerato della completezza:
7 giorni per trasformare l’orzo in malto
7 ore per una ‘cotta perfetta’
7 giorni per la tumultuosa fermentazione a pressione atmosferica
7 settimane per la maturazione sotto pressione

La tradizione continua oggi nella nuova sede trevigiana ai piedi delle Alpi, qui sono state trasferite storia e sapienza, capacità imprenditoriale e amore per la qualità, perché non si perdessero due secoli e oltre di cultura birraia originale. Dopo lo champagne Nicolas Feuillatte, Valdo si propone con questa grande novità a tutto il mondo dell’ho.re.ca. e aggiunge al suo portafoglio le 3 birre Nervesa: Bianca, Rossa e Bionda in un unico formato da 0,75 cl.

Tutte non filtrate e di alta qualità, le birre Nervesa sono ideali da bere a tavola a tutto pasto, ciascuna con caratteristi-che ben precise che permettono abbinamenti sia con piatti di carne sia con quelli di pesce. Valdo, leader del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, ha scelto Nervesa per il suo binomio di tradizione e modernità, per la sua alta qualità e le sue peculiarità che la rendono una birra eccezionale per il canale della ristorazione. Infatti, la filosofia di Birra Nervesa è affine a quella di Valdo, entrambe coniugano antichi valori e savoir faire produttivo con moderne tecnologie, per offrire un prodotto d’eccellenza

 

.

Dati dell'autore:
Ha scritto 159 articoli
Claudio Zannetti

Consulente commerciale e marketing di esperienza pluridecennale nel settore non food. Ricopre il ruolo di referente commerciale di GDONews per il nord Italia.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su