GDO News
Nessun commento

Ai vini biologici di Cantina Tollo l’oscar del packaging

cantina tollo

Cantina Tollo è tra le aziende che nel 2014 si sono distinte nelle attività di marketing e comunicazione: a riconoscerlo una giuria di retailer che ha assegnato, lo scorso 29 aprile a Milano, al Circolo della Stampa, iTespi Mediagroup Awards 2015.

Cantina Tollo riceve il Premio miglior packaging per due etichette che racchiudono l’essenza del vino biologico. Sostenibile e Raccolto a mano sono le scritte che appaiono sul fronte, con una calligrafia dal tocco moderno e fluido. L’azienda decide anche di fornire un’indicazione sul corretto consumo di vino, grazie alla frase Bevi responsabilmente: un impegno nei confronti di un consumatore che cerca sempre più un prodotto sano, etico, che rispetti il territorio in cui viene prodotto e la salute di chi lo beve. Un’etichetta che è un taccuino di informazioni, che evoca, inoltre, il territorio da cui nascono tali vini: il disegno dell’orso, per il Montepulciano d’Abruzzo Bio, simbolo regionale per eccellenza che richiama i grandi parchi, e quello del pesce, per il Trebbiano d’Abruzzo Bio, che evoca la bellezza della costa del Mare Adriatico.
Aspetti che hanno suscitato apprezzamento da parte dei rappresentati della grande distribuzione, chiamati a giudicare le aziende partecipanti.

Ma i riconoscimenti, per i vini biologici di Cantina Tollo, arrivano anche dal mercato: l’azienda – che ha attuato politiche di riconversione produttiva sin dai primi anni ’90 – ha commercializzato, nel 2014, 140mila bottiglie di vino bio, in crescita del 40% rispetto al 2013.

Dati dell'autore:
Ha scritto 159 articoli
Claudio Zannetti

Consulente commerciale e marketing di esperienza pluridecennale nel settore non food. Ricopre il ruolo di referente commerciale di GDONews per il nord Italia.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su