GDO News
Per pubblicità chiama lo 02/006.444.15 o scrivi a clienti@gdonews.it
Nessun commento

TuttoFood premia con l’Award innovazione e qualità

tuttofood

Aziende in primo piano con il TuttoFood Award, i concorsi dedicati a innovazione e qualità assegnati al Salone Internazionale dell’Agroalimentare di Fiera Milano in corso fino a oggi.
Attraverso circa 1.200 interviste a un campione di consumatori, Ipsos ha definito 24 prodotti, votati dai buyers internazionali, tra i quali sono stati individuati i vincitori. Il concorso dedicato ai prodotti più innovativi ha visto trionfare: la Passata di Pomodoro Idroponico di Ferrari Farm Società Agricola srl, ottenuta con pomodori coltivati con tecnologia idroponica (senza terra) all’interno di serre di nuova generazione ermetiche e sterili; L’altra Bresaola dell’azienda Raspini per il settore Carne e Salumi, una vaschetta apri e chiudi unica nel settore dei salumi per mantenere a lungo la loro freschezza; la specialità Dolcezza Ricotta e Cioccolato di Campo D’oro Di Licata Paolo & C. rivisitazione del Cannolo Siciliano, proposto come crema spalmabile; Appy Drinks di Fpb Distribution Group Srl, bevanda per bambini che utilizza la Stevia e usa solo coloranti e sapori naturali; L’abc Della Merenda di Parmareggio, studiata per dare il giusto apporto di calorie e delle componenti nutrizionali essenziali (proteine, carboidrati e grassi); il Tartufo Limoncello di Callipo Gelateria srl., rivisitazione del tartufo di Pizzo, riproposto nella variante con un cuore al Limoncello; Più Frutta Goji di Vis srl, prima confettura realizzata con le bacche di Goji in purezza per conservarne le caratteristiche; Fantasie Di Sgombro Delicius di Delicius Rizzoli spa, che utilizza lo sgombro, pesce azzurro ricco in Omega 3, per un’insalata ittica molto salubre.

Tra innovazioni o rivisitazioni fantasiose della tradizione, le aspettative delle aziende vincitrici sono tutte rivolte a nuove prospettive di mercato. “Grazie a TuttoFood è possibile incontrare buyer di tutto il mondo e presentare le proprie novità attraverso una vetrina unica – spiega Giorgio Visini, amministratore delegato di Vis –. Per quanto ci riguarda, noi proponiamo una novità assoluta: Più Frutta Goji, la prima confettura sul mercato a base di bacche di Goji, in un quantitativo pari addirittura al 60%”.

“La Dolcezza di Ricotta e Cioccolato Villa Reale Supreme è una rivisitazione del Cannolo, dolce tipico siciliano che riproponiamo in vaso come crema dolce spalmabile ideale per farcire cannoli, dessert, torte, panettoni o semplicemente da spalmare sul pane a colazione – spiega Paolo Licata, amministratore di Campo d’Oro Sas – La partecipazione al TuttoFood 2015 permette di mostrare le innovazioni delle ricette della linea Villa Reale Supreme, ai buyer e compratori da tutto il mondo”.

“Per Callipo Gelateria – osserva il direttore oommerciale, Tamara Marques Casey – il Tartufo Limoncello, appena premiato al Wabel Froze Award 2015 per la categoria gelati-dessert, completa la linea I Tartufi, tipico prodotto della tradizione gelatiera di Pizzo di Calabria che si caratterizza per il pregiato cuore fluido. Un prodotto reso particolare dagli abbinamenti inconsueti e ispirato ai profumi mediterranei oltre a contenere solo con materie prime, scelte nelle loro terre di origine”.

Per dare valore alle aziende che investono in produzioni Dop, Igp e Bio, TuttoFood ha promosso poi il concorso per la Qualità Certificata in collaborazione con Qualiavita – fondazione per la protezione e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità – con l’obiettivo di sottolineare l’importanza del modello delle Indicazioni Geografiche per tracciabilità e della sicurezza.

I vincitori sono Kamut Khorasan Bio Schiacciatina Mantovana di Bottoli spa Industria Panificazione, sottile focaccina, sostitutivo del pane o spuntino veloce a basso contenuto calorico; Salame Felino Igp del Prosciuttificio San Michele srl, preparato utilizzando pura carne di coscia suina scelta sottovuoto con carta paglia e fetta a vista; Panettone Classico Bio di Idb srl, panettone classico biologico a lievitazione naturale; Espresso Mediterraneo Organic dell’azienda Caffè Morettino, caffè biologico-equosolidale in grani; Valtellina Casera Dop, il formaggio semiduro della Latteria Sociale di Chiuro; Pizza Margherita Bio di Grano Khorasan Kamut di Italpizza, surgelata, con 24 ore di lievitazione, stesa a mano e cotta in forno a legna a base di Grano Khorasan Kamut, preparata con ingredienti scelti e rigorosamente biologici; Aceto Balsamico di Modena Igp Biologico dell’Acetificio Andrea Milano srl.

Tra i vincitori, molta soddisfazione per un’occasione unica nel suo genere, capace di garantire un proficuo incontro tra domanda e offerta. “La Latteria di Chiuro, nata nel cuore della Valtellina nel 1957 in provincia di Sondrio, rappresenta una delle principali realtà lattiero casearie montane della Lombardia – spiega il presidente Franco Marantelli -. Abbiamo partecipato a questa vetrina unica, convinti che tale opportunità ci permetterà di confrontarci con le eccellenze mondiali dell’agro-alimentare presentando il primo yogurt di filiera delle Alpi Lombarde”. “Il nostro management nell’ambito del marketing mix della propria attività, ha ritenuto una preziosa occasione partecipare alla manifestazione, una soluzione di valore in quanto ha la capacità di attrarre aziende leader e soprattutto visitatori qualificati – spiega Cinzia Bottoli responsabile amministrativo di Bottoli spa -. Le aspettative sono quelle di dare visibilità ai prodotti e al brand, inserendo la nostra offerta anche in un circuito internazionale”.

Fonte: Il Giornale

Dati dell'autore:
Ha scritto 159 articoli
Claudio Zannetti

Consulente commerciale e marketing di esperienza pluridecennale nel settore non food. Ricopre il ruolo di referente commerciale di GDONews per il nord Italia.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su