GDO News
Nessun commento

ISTAT, vendite al dettaglio: a febbraio -0,2% su mese, crescono +0,1% su anno

istat

Le vendite alimentari sono in flessione dello 0,2% rispetto a gennaio e ma salgono dello 0,5% rispetto allo stesso mese del 2014; le vendite non alimentari vedono un doppio calo: -0,1% su mese e -0,3% su anno

Le vendite al dettaglio diminuiscono a febbraio dello 0,2% rispetto a gennaio, ma crescono dello 0,1% rispetto allo stesso mese del 2014, secondo i dati Istat. Le vendite alimentari sono in flessione dello 0,2% sul mese ma salgono dello 0,5% sull’anno e le vendite non alimentari vedono un doppio calo: -0,1% su mese e -0,3% su anno. Continuano ad aumentare in particolare le vendite delle imprese della grande distribuzione che registrano +0,8% sull’anno mentre calano quelle delle imprese di piccole superfici, -0,5%. Inoltre aumentano le vendite di discount e supermercati, rispettivamente +3,6% e +0,2% mentre diminuiscono quelle degli ipermercati, -1,5%. Le variazioni positive più ampie, tra i non alimentari, spiega l’Istat, riguardano i gruppi utensileria per la casa e ferramenta che registrano +2,2% su anno, e giochi, giocattoli, sport e campeggio ed elettrodomestici, radio, tv e registratori, +0,9% per entrambi. La flessione più marcata colpisce, invece, i gruppi calzature, articoli in cuoio e da viaggio, -2,8% e prodotti farmaceutici e Generi casalinghi durevoli e non durevoli, -1,5% per entrambi.

Dati dell'autore:
Ha scritto 159 articoli
Claudio Zannetti

Consulente commerciale e marketing di esperienza pluridecennale nel settore non food. Ricopre il ruolo di referente commerciale di GDONews per il nord Italia.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su