GDO News
Nessun commento

Soft-drink: in Europa si apre la guerra per conquistare il segmento delle Tonic

gamme1

La sfida tra due colossi dei soft drink è aperta: Coca cola vuole andare a coprire il segmento dove attualmente è riferimento Schweppes, e per questo scopo ha creato il suo nuovo prodotto a marchio, Finley.

Il prodotto è stato lanciato nel mese di aprile sul mercato francese e ora già si pensa a portarlo in tutta europa.
si tratta di una bibita gassata a base frutta, che mira ad un target più adulto, disponibile in quattro gusti e in vari formati.
Ha già conquistato più di due milioni di consumatori ed e stato definito il miglior lancio dai tempi di Coca Zero da Coca-Cola stessa.

La novità è riuscita a sedurre perfettamente la clientela potenziale per cuoi era stato creato, infatti sette consumatori Finley su dieci sono tra 35 e 64 anni (luglio 2014 Fonte: Europannel). Il tasso di penetrazione è di circa il 5%, e il riacquisto è del 30% , il 5% in più rispetto alla media. Nel 2014, le vendite Finley rappresentavano quasi nove milioni di litri in ipermercati e supermercati, sensa contare i volumi in Horeca.

Ultimo indicatore importante: Finley ha rappresentato il 75% della crescita delle bevande gassate frutta.
Omar-Sy-pour-Finley-OK_gallerie
E la sfida si sposta anche al marketing, con una vera battaglia di stelle. Se Schweppes conta sull’attrice spagnola Penelope Cruz, Finley ha annunciato proprio in questi giorni la propria campagna pubblicitaria che avrà come testimonial l’attore francese Omar Sy, amatissimo dal pubblico d’oltralpe e ben noto anche qui in Italia, visto il successo internazionale del film “quasi amici”, che lo ha portato fino ad Hollywood dove ha recitato nei film “X-Men: Giorni di un futuro passato” e “Jurassic World”.

Di fronte a questa novità, Schweppes dovrà reagire, e prepararsi alla battaglia non solo in Francia, visto che il lancio della linea è già programmato in molti paesi dell’Europa già da quest’anno

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su