GDO News
Nessun commento

Unes e De Agostini insieme con l’iniziativa: “Stupido sprecare, c’è un mondo da salvare”

unes

A partire dal 5 marzo 2015 U2 Supermercato in collaborazione con De Agostini Libri – De Agostini Scuola propone una nuova iniziativa dedicata al tema dello spreco rivolta ai bambini delle classi 3a, 4a e 5a della scuola primaria. Il progetto “È stupido sprecare”, nato il 17 marzo 2014 e diffuso prevalentemente mediante una campagna pubblicitaria on line con l’intento di far riflettere i cittadini sul tema dello spreco, oggi si amplia e diventa strumento di formazione anche per i più piccoli. Si rivolge infatti agli alunni della scuola primaria e li stimola a diventare futuri consumatori consapevoli. Lo spreco è un nemico da combattere prima e dopo la spesa, in ogni momento della vita quotidiana, e la scuola è sicuramente un ambito fertile per far crescere cittadini consapevoli del valore dell’anti-spreco e del rispetto per l’uomo e l’ambiente. Il progetto, che nasce da una delle idee portanti dell’insegna U2 Supermercato, “LA PRIMA REGOLA PER RISPARMIARE È NON SPRECARE!”, considera nevralgico il ruolo della scuola e degli insegnanti, inviando un messaggio che il bambino, mediante le attività ludico-didattiche, potrà far proprio e condividere, oltre che con i compagni, anche con la famiglia. De Agostini Libri – De Agostini Scuola ha sposato con entusiasmo questo progetto con la missione di portarlo fra le mura delle classi scolastiche (3°- 4°-5° della Scuola Primaria), confermando in questo modo la propria vocazione alla pratica educativa e alla creazione di contenuti rivolti ai bambini e alle famiglie. Il progetto prevede che agli istituti scolastici vengano consegnati gratuitamente: il Libro Gioco, uno per ogni bambino, ed un Poster per le classi; entrambi i materiali sono legati al Concorso online al quale è possibile partecipare su stupidosprecarescuola.it. L’impostazione ludico-didattica del Libro intende veicolare informazioni e consigli pratici coinvolgendo i bambini in una lettura attiva che attraversa tre temi principali: Energia, Acqua, Cibo presentati e interpretati anche alla luce dei fenomeni di spreco, riuso, riciclo. Con il portale stupidosprecarescuola.it U2 ricerca e promuove l’interazione con i bambini che, ogni settimana, potranno giocare al giocoquiz SPRE-QUIZ e potranno così partecipare all’estrazione settimanale di un tablet Samsung. Al termine della giocata ogni alunno riceverà nella casella di posta elettronica indicata una scheda in pdf contenente: le domande alle quali ha risposto, con relative soluzioni; la figurina da ritagliare e incollare nelle pagine speciali del Libro Gioco dedicate al Doppio Labirinto, un percorso ludico che suggerisce ai bambini come riciclare correttamente le materie di scarto oppure come riutilizzarle in maniera creativa; infine, un buono spesa rivolto ai genitori del valore di 3€, spendibile su una spesa minima di 30€, e da utilizzare in uno dei punti vendita U2 Supermercato aderenti all’iniziativa. Ma i premi non finiscono qui: oltre al tablet Samsung messo in palio ogni settimana per gli alunni-giocatori e legato alle figurine incollate sul Libro Gioco, U2 ha deciso di premiare anche le scuole. Ogni classe per partecipare all’iniziativa dovrà realizzare dei lavori riutilizzando in maniera creativa materiali considerati comunemente di scarto. L’insegnante dovrà poi incollare sul poster, nello spazio dedicato, lo scatto o gli scatti fotografici degli elaborati realizzati. Infine, l’insegnate eseguirà l’upload di una fotografia che raffiguri i lavori apposti sul poster sul portale stupidosprecare.it. Collegandosi al sito stupidosprecarescuola.it tutti potranno votare l’elaborato preferito fra quelli proposti. I voti ricevuti dai manufatti di ciascuna classe e la partecipazione di ogni singolo studente allo SPREQUIZ, conferiscono punti alla scuola di appartenenza. Quanti più punti una scuola riuscirà ad ottenere, tante più probabilità avrà di vincere una lavagna digitale con cornice (Lim Samsung), corredata da 25 tablet: tutto l’occorrente hardware per realizzare una vera e propria aula multimediale. La partecipazione al concorso è gratuita e non comporta nessun vincolo né esborso di denaro. Non resta che connettersi al sito www.stupidosprecarescuola.it e giocare!

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su