GDO News
Nessun commento

Istat: vendite al dettaglio ancora in calo a dicembre, il 2014 si chiude a -1,2%

istat

L’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio nel mese di dicembre è sceso dello 0,2% rispetto a novembre, rende noto Istat.
Su base annua l’indice grezzo è salito dello 0,1%. Istat sottolinea che si tratta della prima variazione tendenziale positiva a dicembre (mese nel quale tradizionalmente si vende di più per cui l’indice delle vendite risulta più alto) dal +0,4% registrato nel 2009.
Per l’intero 2014 l’indice è sceso dell’1,2% (-1,1% per i prodotti alimentari, -1,2% per i non alimentari) rispetto al 2013, quando aveva registrato un calo del 2,1%. Per trovare il segno più bisogna tornare al 2010 (+0,2%). Istat sottolinea che nel corso dell scorso anno le vendite sono calate dello 0,4% nella grande distribuzione e dell’1,8% nella piccola distribuzione.

A novembre l’indice era salito dello 0,1% rispetto al mese precedente, mentre aveva segnato un calo tendenziale del 2% (rivisto da -2,3%). Nella media del trimestre ottobre-dicembre l’indice registra una flessione dello 0,1% rispetto ai tre mesi precedenti. A dicembre, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, le vendite segnano un aumento per le imprese della grande distribuzione (+0,6%) e una flessione per quelle operanti su piccole superfici (-0,4%).

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su