GDO News
Nessun commento

Un metodo per dialogare con le aziende (GDO Retail) che vorreste come clienti

gdo

Non siamo sorpresi che molti di voi ci chiamino per chiedere un preventivo per fare comunicazione. Le domande frequenti sono rivolte a conoscere la qualità dei nostri lettori (che trovate cliccando qui) ed a conoscere i prezzi. Anche il mondo Retail ci contatta spesso per chiederci di pubblicare articoli e domanda il costo. Noi siamo uno strumento B2B puro, di consumatori finali ce ne sono pochi tra i nostri lettori, di funzionari appartenenti al mondo GDO moltissimi, il nostro Gruppo su Linkedin ha più di 2600 iscritti, la nostra pagina su Linkedin quasi 2200, la pagina Facebook altri 2200, la newsletter supera gli 8000 contatti, insomma siamo dopo 10 anni molto presenti nel tessuto della Distribuzione Organizzata.

Questo ci permette di inserirci nel contesto del Business in due maniere: facendo formazione e dando informazioni da un lato, ed agevolando i rapporti dall’altro.

Uno dei metodi con cui agevoliamo i rapporti sono le campagne annuali, ovvero un percorso di un anno insieme a Voi con pubblicazioni nei momenti cruciali del Vostro anno (lancio prodotti/linee oppure partecipazioni a Fiere) e lo facciamo dando il messaggio direttamente agli interlocutori da Voi desiderati.

A questo punto Vi domanderete il costo.

La formula che abbiamo pensato è perfetta per non dare pesi innecessari ai Budget, quasi invisibili.

Inoltre per chi partecipa alla campagna annuale una sorpresa che, chi l’ha ascoltata ed accolta immediatamente, l’ha definita incredibile.

Insomma se già fate comunicazione considerate GDONews, se la Vostra azienda fa comunicazione e Voi non siete della funzione adibita girate l’informazione all’ufficio competente, i benefici sono per l’azienda e quindi per te.

 

Mercato Pubblicitario 2014: i dati

Il mercato pubblicitario nel 2014 ha chiuso a -2,5%, in perdita di 158 milioni rispetto al 2013 che si era chiuso a -12,3% rispetto all’anno precedente. “Il decremento del 2014 è il più contenuto degli ultimi quattro anni” – spiega Alberto Dal Sasso, Advertising Information Services Business Director di Nielsen. Anche internet, relativamente al perimetro attualmente monitorato, mostra una crescita nel mese di dicembre, attestandosi a +2,1% per tutto il 2014, che diventa + 7,6% se si allarga il perimetro dell’analisi alle categorie non abitualmente monitorate.

Perché decresce molto il mercato tradizionale dell’Advertising e cresce quello on line?

Perché non è la pubblicità l’elemento che crea sfiducia, bensì i mezzi con cui si svolge. Oggi se è vero che la Televisione, il più costoso ma il più efficace mezzo di comunicazione, è ancora un metodo riconosciuto come efficace ed assolutamente necessario per arrivare ad una moltitudine di consumatori, internet è il mezzo meno costoso e più diretto.

 

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su