GDO News
Nessun commento

Futuro, concorrenza, Paesi esteri e dinamiche nazionali: intervista esclusiva a Domenico Brisigotti, Responsabile della Private Label di Coop Italia (anche video)

Brisigotti-lores-950x633

GDONews ha incontrato, poco dopo l’evento della Fiera Marca a Bologna, il dott. Domenico Brisigotti, Responsabile della Marca Privata a Marchio Coop. L’intervista, di cui si ha una short video dentro l’articolo, è stata voluta per analizzare con un manager molto esperto del settore che vede le dinamiche da una “finestra” privilegiata, quella del Leader di Mercato, e che ha spesso posto l’accento, nei suoi interventi pubblici, sui limiti veri della Marca privata nel nostro Paese che sono determianti più da ciò che sta attorno alla Marca, piuttosto che alla stessa. Domenico Brisigotti durante l’intervista affronta i temi più sensibili: dall’analisi sullo stop della Marca Privata, al futuro della Marca nel nostro Paese, ai prossimi obiettivi di Coop da qui a due anni ed infine conclude (visibile solo nell’intervista completa a questo link) con un prezioso suggerimento ai fornitori.

D: Dott. Brisigotti la Marca Privata dopo tanti anni di crescita si è arrestata: è andata in crisi anche quella?

R: La Private Label ha pagato le spese della situazione economica generale. Bisogna considerare che l’Industria di marca negli ultimi tempi ha dato molto impulso alla pressione promozionale, pertanto sta avvenendo un processo di selezione: all’interno della dinamica complessiva del mercato PL c’è chi è cresciuto e c’è chi è arretrato. Siamo di fronte ad una situazione dove, dopo aver fatto per anni ed ininterrottamente innesti assortimentali, oggi è arrivato il momento di razionalizzare e trasferire un messaggio chiaro al consumatore. Bisogna far capire cosa c’è dietro la PL: Se il percorso è stato solo una crescita numerica senza valutazione delle variabili di marketing, ebbene li si è fermata. Ed attenzione siamo solo all’inizio di questo fenomeno. Tra gli operatori avverranno ulteriori differeziazioni, il concetto di equilibrio qualità/prezzo è superato. La PL ha bisogno di valore che vada oltre quel principio.”

D: Un supermercato con un assortimento composto solo dalla Private Label potrebbe sopravvivere?

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Dati dell'autore:
Ha scritto 757 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su