GDO News
Nessun commento

Tornano gli Oscar della frutta: ecco gli 11 premiati dal “Corriere Ortofrutticolo”

ortofrutta

Tornano, per la terza edizione, i ‘Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana’, la felice iniziativa della redazione del ‘Corriere Ortofrutticolo’ che segna l’inizio di un nuovo anno di impegni di lavoro e di sfide per il settore ortofrutticolo del nostro Paese, alla vigilia di un appuntamento cruciale come Fruit Logistica. Dopo Villa Serego Alighieri in Valpolicella (2013) e il Resort Monte del Re di Dozza (2014), l’evento approda il 23 gennaio 2015 alla Cantina Rotari di Mezzocorona, un ambiente di grande fascino, dove si ripropone il connubio tra due ‘must’ dell’Italia agroalimentare: l’ortofrutta e il vino. “Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana – dice il direttore del Corriere Ortofrutticolo, Lorenzo Frassoldati – è una serata esclusiva, che riunisce i vertici delle aziende di produzione e commercializzazione di settore e della filiera per creare, in un’atmosfera conviviale unica, opportunità di incontro tra i decision-maker del comparto, coinvolgendo la stampa specializzata ed economica a livello nazionale”. Nel corso della serata vengono premiati gli 11 Protagonisti delle copertine del Corriere Ortofrutticolo 2014 e tra essi viene nominato il vincitore del premio ‘Ortofrutta d’Italia’, un riconoscimento voluto dal Corriere e dal CSO (Centro Servizi Ortofrutticoli di Ferrara) per un ‘Protagonista’ speciale. Ancora una volta, la serata – che tutti gli organi di informazione hanno definito lo scorso anno il vero Oscar della frutta italiana – sarà movimentata da un talk show su uno dei temi di attualità del settore: la valorizzazione dell’ortofrutta italiana nel mondo, una necessità avvertita da un numero crescente di aziende per poter incrementare le proprie quote di export. Interverranno gli europarlamentari Paolo De Castro e Herbert Dorfmann per spiegare il ruolo che l’Europa può giocare in questa direzione. “Dobbiamo ringraziare Assomela, l’Associazione dei Produttori di Ortofrutta del Trentino (APOT) e gli Assessori all’Agricoltura e alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento – conclude Frassoldati – per aver accettato il delicato ruolo di sostenere l’organizzazione sul posto e di contribuire fattivamente alla serata. E il CSO, Centro Servizi Ortofrutticoli di Ferrara, per aver confermato il ruolo di co-organizzatore insieme alla nostra redazione. Un particolare grazie anche al nostro main sponsor, l’unione nazionale Italia Ortofrutta”.

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su