GDO News
1 commento

Com’è andata l’idea dei nomi sulle bottiglie di CocaCola?

coca cola

Tratto da Il Post

L’idea di permettere agli acquirenti di comprare lattine e bottiglie di Coca-Cola con il loro nome stampato sopra ha avuto un grande successo. Secondo il Wall Street Journal, la campagna lanciata nell’estate del 2014 in Usa, dopo il buon risultato in Australia nel 2011 e di seguito in altri paesi come Gran Bretagna e Italia, ha fatto aumentare le vendite di Coca-Cola del due per cento , invertendo una tendenza al ribasso che durava da nove anni. La campagna è oramai terminata anche negli Stati Uniti, ma visto il successo la società sta pensando di riproporla l’anno prossimo (in altri paesi sono in corso esperimenti simili, come quello dei versi delle canzoni che è stato introdotto in Italia nel 2014). La campagna “Share a Coke” (“Condividi una Coca”) ha riguardato più di ottanta paesi ad oggi e ha avuto un funzionamento piuttosto semplice: Coca-Cola ha stampato migliaia di etichette dove il suo solito logo era sostituito da una piccola scritta in alto

GRAFICI, IMMAGINI E ALTRI CONTENUTI SONO RISERVATI AGLI ABBONATI

 
Tagged with:
Q COMMENTO
  1. Manuela

    La campagna della Cocacola lanciata nell’estate 2014, non è quella dei nomi propri sull’etichetta (lanciata molto tempo prima) ma dei testi delle canzoni!

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su