GDO News
Nessun commento

Basko: nel raggio di 500 metri paghi di più rispetto ad un concorrente? Ti rimborso

basko

Continua il test di Every Day Low Price di Basko nel punto vendita di Nizza Monferrato (AT), Corso Asti 52, con un’importante iniziativa di Prezzo Minimo Garantito  denominata “Un solo vero risparmio”. A conferma della volontà di proseguire il test di EDLP,Baskosi impegna a rimborsare ai clienti possessori di Carta Fedeltà un valore pari alla differenza tra il prezzo pagato per l’acquisto di un prodotto di Largo Consumo Confezionato presso il proprio punto vendita e il prezzo di vendita ordinario praticato nello stesso periodo da un qualsiasi concorrente che si trovi ad una distanza massima di 500 metri. Con la partenza del test di EDLP a Nizza sono stati ribassati tutti i prezzi del LCC, sia dei prodotti di marca che della private label, con la sola esclusione, per ovvie ragioni di stagionalità e variabilità, dei prodotti  Freschissimi. “Siamo convinti che un ribasso di prezzo, su tutto l’assortimento e senza scadenze temporali, possa essere una valida alternativa rispetto alle promozioni tradizionali, per consentire al consumatore di acquistare ciò che realmente preferisce e senza dover rincorrere le offerte di volta in volta proposte” afferma Antonio Mantero, Direttore Generale di Basko, insegna dei supermercati del Gruppo Sogegross.

Iniziativa impattante se ben spiegata al consumatore, anche se certamente in un solo Punto di Vendita non rovina nessuno. Basko vuole essere riconosciuto come conveniente, il più conveniente: è questa la sua mission? Noi riteniamo di no, rappresenta piuttosto la prossimità e la comodità talvolta a discapito del prezzo. La strategia va bene probabilmente su una piazza ma non rappresenta la mission.

 

 

Tagged with:
Dati dell'autore:
Ha scritto 744 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su