GDO News
Nessun commento

CRAI continua aprendo piccoli punti vendita e alcuni a marchio Simply. Quale strategia di gruppo?

logo Crai

logo CraiSecondo un comunicato stampa diramato dal Gruppo CRAI l’insegna “Cresce a ritmo sostenuto la presenza di CRAI nel Mezzogiorno che rafforza la propria presenza nelle Isole confermando un momento di importante sviluppo imprenditoriale per il Gruppo sul territorio nazionale. In Sardegna la società F.lli Ibba, Cedis del Gruppo CRAI, ha recentemente aperto due punti vendita nelle città di Bosa (OR) e di Thiesi (SS). A Bosa, cittadina sarda di 8133 abitanti nota per essere uno dei borghi più incantevoli d’Italia, la F.lli Ibba ha aperto il primo punto vendita CRAI della località. Si tratta di una superette sviluppata su un’area di 300 mq, sita nella centrale Via delle Conce, e caratterizzata da un vasto assortimento di prodotti suddivisi nei reparti banco taglio, macelleria, ortofrutta, panetteria e non food. Il punto vendita è aperto tutti i giorni tranne la domenica sera. Mentre a Thiesi, un comune di 3.010 abitanti nel nord della Sardegna, grazie all’accordo previsto tra CRAI e Gruppo Sma la F.lli Ibba è stato di recente inaugurato un supermercato di 750 mq a insegna Simply, che va ad aggiungersi agli altri 15 negozi Simply già aperti dal Cedis. Il supermercato sorge in Via Garau, all’interno di un edificio storico e di riferimento per tutta la cittadinanza. Sono presenti i reparti macelleria, pescheria, ortofrutta, gastronomia, non food. Il punto vendita è aperto tutti i giorni tranne la domenica. In Sicilia invece il Cedis New Fdm, realtà di spicco della distribuzione organizzata siciliana recentemente entrato come socio nel Gruppo CRAI, ha inaugurato un superstore di 1.500 mq in Via Risorgimento nella suggestiva città di Modica. Si tratta di un prestigioso punto vendita, con 20 addetti e 5 casse, che ospita un’importante area del fresco che include diversi reparti fra cui un caseificio e un panificio interno in grado di sfornare dolci anche la domenica. Il punto vendita è aperto tutti i giorni.”

In tutta onestà il comunicato stampa delinea frazionamento di vedute all’interno della compagine. Non che sorprenda che la DO si comporti così, ogni impresa distributiva ha logiche proprie, personali strategie, differenti mercati. Di fatto l’apertura di una superette di 300 mq non è una notizia. E’ invece notizia l’apertura dell’ennesimo Punto Vendita a Marchio Simply ad opera di aziende appartenenti al Gruppo CRAI. Utilizzare così agevolmente le insegne altrui sono atteggiamenti commerciali che denotano una forte solidità all’interno dell’alleanza con Simply-Auchan. I contratti gli costeranno qualcosa, si immagina, ma i ritorni evidentemente ci sono. L’accordo sarà da rinnovare nel 2018, cioè tra quattro anni, e si pensa che con certezza verrà firmato l’accordo. Tutti i numerosi punti di vendita a marchio Simply che fine farebbero se dovessero non firmare il rinnovo? La Centrale sta sviluppando molte attività di marketing in un’ottica di rinnovamento organizzativo recentemente comunicato, ma siamo sicuri che questo modello di centrale sia il modello giusto per il futuro?

Tagged with:
Dati dell'autore:
Ha scritto 763 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su