GDO News
Nessun commento

Eat’s apre a Roma con arredamenti di Cefla

eats

eatsLo spazio di vendita, collocato nel basement di un grande palazzo romano del 1929 situato nel quartiere Prati, è stato realizzato da Cefla, azienda da sempre impegnata nella massima ricerca  stilistica per i punti vendita e la GDO e Zenith Shop Design, società del Gruppo Cefla, che si occupa di realizzazioni custom made.

Il punto vendita, presenta qualche differenza rispetto ai fratelli maggiori di Milano e Verona, che includono un punto ristorazione. In questo caso, la direzione presa è quella del puro food market, dedicandosi alla sola distribuzione di alimenti. Lo store propone una selezione di prodotti di altissima qualità con il meglio delle eccellenze gastronomiche italiane e internazionali, attirando così una clientela dai gusti raffinati.

Zenith Shop Design ha collaborato attivamente alla progettazione di massima con lo Store Design di Coin, fino a studiare le soluzioni costruttive più idonee al punto vendita: il food market offre dalla panetteria ai freschi, dai prodotti confezionati ai surgelati, interpretando il main concept di questo store: rendere il momento della spesa un’esperienza visiva, sensoriale, tattile e olfattiva.

Ogni area, allestita all’interno dello spazio di vendita, è stata quindi studiata e personalizzata in collaborazione con i progettisti di Coin, ideando così soluzioni ad hoc, estetiche e altamente funzionali.

Ad affiancare le soluzioni custom made di Zenith Shop Design, si trovano gli innovativi arredi di Cefla: lo scaffale System25 e il nuovissimo scaffale in filo Wireplus, entrambi utilizzati con un nero opaco che fa risaltare al meglio il prodotto esposto ed enfatizzati da decori in legno, che conferiscono un allure di negozio di qualità.

Il supermercato di lusso è particolarmente caldo e accogliente e ricorda una boulangerie francese, grazie anche all’immagine coordinata dove l’ambiente si fonde con il prodotto, il packaging e l’abbigliamento utilizzato dai dipendenti.

Per i diversi reparti merceologici sono state create soluzioni tecniche ed estetiche in grado di valorizzare i prodotti in base alle differenti problematiche espositive.

Particolare cura è stata posta nel posizionamento dei tavoli ricchi di prodotti di punta, ma anche di libri, confezioni regalo e accessori per il food; accorgimenti che rendono questo bel market uno spazio vibrante e piacevole da vivere.

Ogni area è stata poi caratterizzata tramite l’utilizzo del legno rovere e da essenziali strutture in metallo nero, come nel reparto ortofrutta dove le bancarelle sono state rivestite con un dogato in massello e grandi cesti espositivi, quasi usurati, che riportano la mente ai valori della terra e alla genuinità del prodotto. La frutta e la verdura esposte diventano ancora più appetibili, come pure i vini dell’enoteca che, sfruttando il concetto di cross merchandising, vengono compresi nell’atmosfera sofisticata dei libri in mostra sulle vaschette in lamiera, che contengono consigli dei più famosi sommelier e ricette gustose degli chef stellati.

Particolare attenzione è stata data all’isola centrale con la panetteria, la gastronomia, la salumeria e la tavola calda.

L’equilibrio dello spazio espositivo offre al cliente una visione di insieme, e grazie a questa si riesce a muovere con disinvoltura da un reparto all’altro apprezzando il calore dell’ambiente.

Nell’area del servito, le pareti sono caratterizzate da piastrelle effetto diamantato mentre i banchi frigo sono stati rivestiti con un piano di servizio in corian colore osso, frontalmente in dogato. Le comunicazioni sono supportate da un tubolare perimetrale a cui si agganciano i pannelli con la grafica e le lavagne perimetrali.

Per una perfetta continuità e coerenza d’immagine, si sono voluti rivestire completamente tutti i banchi frigo contraddistinti da un ritmico dogato orizzontale nella parte bassa e da una veletta impiallacciata nella parte alta.

Avvicinandosi poi all’area casse, campo di grande esperienza per Cefla, ci si trova davanti ad una soluzione ideata appositamente per questo punto vendita, dove l’elemento di base della cassa è stato realizzato in dogato rovere e quella superiore con una vasca in acciaio in acciaio inox satinato. La segnaletica dedicata ha la peculiarità di essere stata realizzata a discesa dal soffitto tramite un plexiglass illuminato a led (rosso/verde).

Un progetto, quello di Eat’s che per Cefla ha significato una nuova importante sfida e soprattutto un ultimo grande successo, dimostrando le grandi capacità progettuali e produttive del Gruppo Cefla.

I numeri lo testimoniano: 400 mq. di superficie custom made e una grandissima attenzione ai dettagli che hanno superato ogni aspettativa del mercato.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su