GDO News
Nessun commento

Shop-in-Shop alla Milano Design Week: il primo Temporary Store del freddo

design week

design weekProtagonista della Milano Design Week 2014, al centro dell’evento “Il design e la progettazione dei nuovi spazi dell’HoReCa”, Shop-in-Shop è stato sviluppato, per Expo 2015, dall’Innovation Center di Epta, con la collaborazione di POLI.design – Consorzio del Politecnico di Milano. Primo temporary shop refrigerato è una location innovativa e scenografica, ideale per organizzare show cooking, vendite occasionali legate ai territori o per specifiche ricorrenze. All’origine vi è un’approfondita analisi del settore, condotta da un team di designer ed architetti italiani e stranieri, partecipanti al contest del corso “HoReCa Design”, da cui è emersa la necessità di far incontrare due mondi: il settore della refrigerazione, caratterizzato in passato da una staticità dovuta alla scarsa mobilità degli arredi e il nuovo modello del pop-up Retail. Fra tradizione e modernità, il progetto ha portato alla creazione di uno spazio espositivo mobile, completo di banchi frigoriferi, che si sviluppa attorno ad un elemento centrale in legno e cartone, a forma di albero. Il team coinvolto ha reinterpretato le modalità di utilizzo dei banchi, creando un’area di vendita costituita da plug-in, elementi refrigeranti più flessibili rispetto agli arredi tradizionali e plug&play. A questi sono stati associati specifici elementi strutturali, come ad esempio un desk per la degustazione, uno spazio demo, un’area predisposta per la vendita assistita o a libero servizio e un pavimento flottante, concepiti per accompagnare il consumatore all’intero della nuova filosofia di “nomadismo” del freddo. In linea con i valori dell’Esposizione Universale, Shop-in-Shop rispetta l’ambiente: tutti gli elementi dedicati alla degustazione dello store sono, infatti, rivestiti con materiali riciclati o completamente naturali. Infine, è modulare, personalizzabile al 100%, per trasformarsi facilmente in un eco food store che valorizza al massimo la vendita “dal produttore al consumatore”, superando i confini del concetto di supermarket. “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita”: alimentazione, sostenibilità, ricerca e sviluppo, sono questi i focus del nuovo formato itinerante, esemplare connubio tra tecnologia e design, che sposa a pieno la missione di Expo 2015.

Dati dell'autore:
Ha scritto 191 articoli
Italo Gherardi

Dottore in Economia e Commercio, esperto di grande distribuzione e finanza della GDO. Dopo aver ricoperto per anni ruoli dirigenziali in ambito bancario ha concentrato la sua attività nella consulenza alla grande distribuzione rivolta alla analisi della solvibilità delle aziende.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su