GDO News
Nessun commento

Interdis, l’insegna Sidis trova un nuovo socio in Sicilia: Grd Srl entra nella compagine

sidis

sidisL’ingresso della siciliana Grd Srl nella compagine di gruppo Interdis porta a 21 il numero delle imprese associate all’azienda di Via Lomellina e presente in 15 regioni. Grd Srl porta in dote 37 punti di vendita di proprietà dislocati tra Palermo, Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Catania e un fatturato alla vendita, per il 2013, di oltre 105 milioni di euro. La curiosità è che dei 37 punti di vendita interessati dall’accordo, 22 acquisiranno l’insegna nazionale Sidis e 15 manterranno invece l’insegna regionale Paghi Poco, che contraddistingue un format di vendita basato su una politica commerciale  orientato all’Edlp (Every day low price).  L’insegna Sidis in Sicilia, grazie all’ottimo lavoro svolto dal Gruppo F.lli Arena oggi passato a Centrale Italiana con insegna Decò, ha un valore importante. Per il 2014 sono già pianificate 4 nuove aperture, che porteranno a 41 i punti di vendita del network, e sarà perfezionato, con l’ausilio di Interdis, un progetto di affiliazione da implementare a partire dal 2014. Come ha ricordato Nicola Mastromartino, Presidente Interdis, “ l’ingresso di Grd segue a breve distanza di tempo analoghe operazioni portate a termine a livello nazionale, e rafforza il presidio territoriale in Sicilia dove, da gennaio 2014, è già presente con i punti di vendita che fanno capo alle imprese Gicap, Grossy, Dimo e 3M.”

Tagged with:
Dati dell'autore:
Ha scritto 194 articoli
Italo Gherardi

Dottore in Economia e Commercio, esperto di grande distribuzione e finanza della GDO. Dopo aver ricoperto per anni ruoli dirigenziali in ambito bancario ha concentrato la sua attività nella consulenza alla grande distribuzione rivolta alla analisi della solvibilità delle aziende.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su