GDO News
Nessun commento

I direttori marketing della GDO sanno chi è Gesfin? I servizi sono un sistema sicuro per fidelizzare

gesfin

gesfinGDONews ha intervistato il Dott Luigi Iannaccone, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Gesfin S.p.A.

D: Dott Iannaccone innanzitutto chi è Gesfin?

R: Gesfin SpA nasce nel 2004 con la volontà di posizionarsi in modo dinamico e creativo in un mercato finanziario tradizionalmente statico e formale. Dopo essere stata iscritta nel registro degli Intermediari ex art 106, a seguito dell’emanazione del DLGS 141/2010 che sostanzialmente ha revisionato le figure del credito e dei sistemi di pagamento, Gesfin distribuisce servizi e prodotti assolutamente innovativi e concorrenziali per il mercato Italiano dei sistemi di pagamento: carte prepagate, borsellini elettronici, carte di fidelizzazione,gift card,terminali POS, carte di pagamento, commercio elettronico, carte di credito ,instant credit, carte cobranded, circuiti privativi.

D: Quali possono essere le opportunità che Gesfin  può offrire alle imprese della GDO e della GDA?

ü  Acquisire nuove opportunità di guadagno attraverso le ricariche del Portafoglio Elettronico, Trasferimenti di Denaro, Vendita di GiftCard e altre attività legate ad un Borsellino Elettronico o ad una Carta Ricaricabile.

ü  Incrementare la propria Customer Base

ü  Garantire un efficace Customer Retention

ü  Implementare un avanzato sistema di  Customer Loyalty

D: Quindi il cliente al centro del progetto?

R: Certo in un momento come questo di forte contrazione delle spese è necessario individuare nuovi servizi che garantiscano risparmio al cliente e nuova redditività all’impresa. La possibilità che l’azienda del mondo GDO o GDA possa offrire ai propri clienti ad esempio l’apertura di un conto corrente a cui collegare una carta Mastercard praticamente a costo zero ha visto storie di successo come  quella di WalMart in Messico che con l’offerta di un borsellino elettronico ai propri clienti ha incrementato in modo significativo il rapporto di fidelizzazione con i propri clienti anche in termini di redditività.

D: Poter offrire prodotti tipo borsellino elettronico, servizi di ricarica o voucher elettronici quanto “sconvolge” l’infrastruttura informatica di una azienda?

R: Tutte le applicazioni possono essere importate seguendo una logica di “impatto zero” lasciando alle imprese la scelta del modello che va dal remoto al fisico

D: Ci faccia un esempio dei servizi ai quali un cliente può accedere all’interno di un punto vendita

R: E’ possibile ricaricare tutte le sim delle maggiori compagnie telefoniche, pagare utenze, ricaricare schede pay per view, trasferire denaro, gestire il proprio borsellino elettronico ed ovviamente pagare anche gli acquisti effettuati all’interno del punto vendita. E qui potrebbero nascere importanti risparmi per il partner in quanto si potrebbe configurare anche l’acquiring con transazioni “on us”.

D: Insomma il cliente entra in un punto vendita con un obiettivo ed esce che ne ha raggiunti molti altri?

R: Certo oltre al risparmio l’azienda ha offerto anche la comodità di avere a disposizione più servizi in un solo luogo che nelle grandi e nelle piccole città è un’esigenza  molto sentita. Da rilevare che il Decreto Legislativo 141 del 2010 differenziando le attività di stampo prettamente finanziario da quelle della prestazione per i servizi di pagamento, ha aperto nuove opportunità di business per il settore della GD/GDO e Gesfin, essendo membro e socio fondatore di Assoprofessional, associazione riconosciuta dall’Organismo Agenti Mediatori – OAM è in grado di offrire anche un’assistenza relativa agli adempimenti di tipo normativo ai propri partner nella fase di elaborazione del progetto.

D: Ultima domanda come è possibile contattarvi?

R: La nostra sede è a Ferrara in via Darsena 73 ed è possibile contattarci al numero +39 0532 769151  o via email a info@gesfin.it

Tagged with:

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su