GDO News
Nessun commento

Oleificio Zucchi: Restlyling per la linea Pallade, la misurata eleganza che distingue una tradizione di qualità

Oleificio Zucchi, Azienda presente da due secoli nel settore oleario, specialista nella fornitura di marche private e nella produzione di oli di oliva e oli di semi a marchio proprio, rinnova e rafforza la sua offerta negli oli d’oliva per la Grande Distribuzione nazionale ed estera con il restyling della linea Pallade, destinata al segmento primi prezzi. Il marchio Pallade, brand storico dell’Azienda cremonese negli oli d’oliva, viene riproposto sul mercato nella sua nuova veste, sobria ed elegante al tempo stesso, che esalta il legame con la millenaria tradizione mediterranea dell’olivicoltura e trasferisce in modo efficace al consumatore l’idea di prodotti frutto di attente cure e di una solida esperienza, che offrono la giusta combinazione tra gusto e convenienza. La linea a marchio Pallade si articola in Olio Extravergine di Oliva, Olio di Oliva e Sansa di oliva proposti nel formato in vetro da 500 ml ed 1 litro e nell’Olio Extravergine Di Oliva Grezzo Non Filtrato che si distingue per l’originale e impattante bottiglia in vetro da 750 ml. Pur trattandosi di una produzione collocata nella fascia dei primi prezzi, Oleificio Zucchi ha provveduto ad arricchire i contenuti informativi presenti in etichetta integrando l’indicazione delle GDA (Guideline Daily Amounts – Quantità Giornaliere Indicative), che specificano il contributo di una porzione di alimento rispetto al fabbisogno giornaliero di energia e nutrienti chiave per un individuo adulto. In questo modo i consumatori possono monitorare l’apporto calorico degli alimenti facendo attenzione, in particolare, ai nutrienti da consumare con la giusta moderazione. Sulle nuove etichette, inoltre, è presente anche il logo “Lavoro Etico”, che attesta la certificazione SA8000 conseguita dall’azienda cremonese e l’impegno costante nel “fare impresa” in un modo unico nel panorama del settore.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su