GDO News
Nessun commento

Billa premia l’X Factor

E’ milanese il gruppo musicale vincitore del contest “Un Jingle per Billa”, il concorso che il supermercato del Gruppo Rewe ha lanciato a febbraio con l’intenzione di premiare l’X Factor dei propri clienti, invitati a realizzare il nuovo jingle dell’insegna. Claudio Moretti, Alessandro Sprela e Roberto di Maio, “Gli Irresistibili”, hanno infatti sbaragliato la concorrenza, aggiudicandosi il podio e il premio di 1000 euro in palio. Il trio milanese ha convinto la giuria realizzando una melodia allegra e accattivante che, in circa 50 secondi, riesce a raccontare il “mondo di Billa”: serio e rigoroso in tema di qualità, freschezza e servizio, ma ironico e divertente quando si parla di esperienza di spesa. Una bella soddisfazione per Gli Irresistibili: oltre al premio in denaro, il jingle –da oggi on air su www.billa.it- sarà infatti utilizzato negli spot radiofonici dell’insegna e trasmesso dalla radio in store. “La scelta di non coinvolgere una casa di produzione, ma di promuovere un contest per scegliere il jingle di Billa non è casuale, ma si pone in continuità con il ‘new deal’ della nostra comunicazione, inaugurato con il lancio della campagna ADV a fine 2012 –sottolinea Rosanna Ungaro, Direttore Marketing e Comunicazione di Billa che aggiunge – L’ascolto dei jingle è stata una straordinaria, e inconvenzionale, occasione di audit che ci ha permesso di acquisire nuovi elementi sul vissuto dei nostri clienti in relazione all’esperienza di spesa negli store Billa. Insight di cui terremo sicuramente conto per elaborare le prossime iniziative”. L’intera operazione si è rivelata un successo. I clienti di Billa hanno infatti risposto alla sfida inviando centinaia di proposte musicali: da semplici jingle a vere e proprie canzonette, confermando il buon livello di fidelizzazione e il particolare apprezzamento verso quelle iniziative in grado di promuovere interazione e creatività.I testi delle melodie hanno inoltre evidenziato una buona coincidenza tra i valori identitari di Billa e le caratteristiche riconosciute all’insegna dalla sua clientela.

 

 

 

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su