GDO News
Nessun commento

Logistica: Number1 riconquista la logistica di Star

La Star, azienda fondata nel 1948 da danilo Fossati e che attualmente fa parte della Holding spagnola PASA GROUP, che controlla anche Gallina Blanca, un marchio leader in Spagna, Russia, Ucraina e Africa, in Italia detiene una chiara leadership in gran parte delle categorie di prodotti in cui è presente sul mercato; presidia categorie quali brodi e insaporitori, derivati del pomodoro e sughi Pronti, thè e infusi, tonno in scatola e olio di semi vari con diversi marchi: “Star”, “Pummarò”, “Sogni d’oro”, “Gran Ragù”, “Mare Aperto”, “Olita”. Per lo stoccaggio delle merci ha deciso di utilizzare il proprio magazzino STAR di Agrate per il Nord e presso l’hub Number 1 di Caserta per il Sud, con una movimentazione di oltre 11 milioni di colli all’anno per un totale di 29.886 consegne, un valore di commessa a Number1 pari a circa 5 milioni annui per un contratto della durata di 2 anni con opzione di rinnovo per il terzo. Sono questi i dati significativi di un accordo che vede dopo 3 anni il ritorno di STAR tra i clienti di Number 1, l’azienda di Parma oggi primo operatore italiano di logistica integrata nel mercato Grocery e quarto nel mercato complessivo della logistica. Star, Coswell, Gruppo Bolton, Sisa sono i grandi player produttivi e distributivi che in questi primi mesi del 2013 hanno scelto i servizi e la progettualità di Number 1 che conferma così il suo posizionamento strategico grazie ad una forte specializzazione, ad una presenza capillare in tutte le aree del Paese comprese le isole, agli ingenti volumi movimentati (4 milioni di tonns l’anno) che permettono di realizzare importanti economie di scala. “Siamo orgogliosi di aver riconquistato la fiducia di un ex-cliente come STAR – commenta Gianpaolo Calanchi, Amministratore Delegato di Number 1 – un rapporto rinnovato che testimonia la determinazione con cui la nuova proprietà e l’organizzazione di Number 1 si stanno muovendo sul mercato, con investimenti strategici, l’acquisizione di nuovi clienti e con nuovi progetti con i Committenti già attivi”. “Ancora una volta – continua Calanchi – viene premiata la nostra capacità di innovare nelle tecnologie e nei processi; Il provider logistico di nuova generazione non può essere un semplice fornitore, i miglioramenti lungo la catena del valore sono perseguibili integrando l’intera filiera, facendo dialogare meglio produzione, servizi, vendite”. Number 1 Logistics Group SpA – società ceduta da Barilla al Gruppo Fisi il 1 ottobre 2012 – ha appena approvato il suo Bilancio 2012: il fatturato della sola Number 1 è stato di 279 milioni di Euro, con  un utile netto pari 3,2 milioni (+1,16% rispetto all’anno precedente) e con un patrimonio netto a fine esercizio pari a 32,2 milioni rispetto ai 29 milioni del 2011.

 

 

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su