GDO News
Nessun commento

In tempi di crisi l’unione fa la forza: CRAI lancia CRAI Fidi

Una delle principali difficoltà incontrate dalle imprese in un contesto di crisi economica come quello attuale riguarda, come noto, l’accesso e la gestione del credito. Reperire le risorse finanziarie utili alle attività aziendali, infatti, è diventato ancora più arduo da quando la nuova disciplina in materia (Basilea 2) ha modificato i criteri seguiti dalle banche per concedere prestiti e finanziamenti. Per aiutare concretamente soci e dettaglianti della rete offrendo una consulenza di grande valore per agevolare l’accesso ai finanziamenti, il Gruppo CRAI – in collaborazione con Confidi 107 – ha fondato CRAI Fidi, un nuovo servizio che assicura diversi vantaggi a tutti gli aderenti. Il progetto CRAI Fidi ha l’obiettivo primario di offrire a banche e istituti di credito sicure garanzie mutualistiche istituendo un soggetto di garanzia collettiva che favorisce l’ottenimento di finanziamenti per le imprese del sistema CRAI. CRAI Fidi, inoltre, stipula convenzioni che consentono agli iscritti di ottenere condizioni più vantaggiose rispetto a quelle praticate alla normale clientela quali tassi passivi, attivi ed extra fido, valute, commissioni di massimo scoperto e così via. Grazie al proprio ruolo di “interprete” tra banca e impresa, CRAI Fidi migliora e facilita i rapporti, concorda tassi di interesse e oneri accessori direttamente ottenendo condizioni di gran lunga più convenienti. A completamento del servizio viene offerto ai soci CRAI un programma formativo composto da numerosi incontri, seminari e convegni incentrati su tematiche riguardanti il credito e la sua gestione. “Attraverso CRAI Fidi confermiamo ancora una volta la nostra attenzione verso i punti vendita della nostra rete, dando una risposta di sistema anche sul tema dei finanziamenti ai nostri imprenditori”, afferma Gianciacomo Ibba Consigliere CRAI Secom e Presidente CRAI Cooperativa. Realtà di spicco nel settore della Distribuzione moderna, CRAI è uno dei pochi marchi storici italiani tuttora attivi a livello nazionale. Presente con i suoi supermercati, superette e negozi alimentari in tutta Italia, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, dalla Calabria al Veneto, l’insegna CRAI si distingue per la capillarità della sua penetrazione sul territorio (oltre 1.000 Comuni in totale) ponendosi come leader qualitativo del mercato di vicinato, in un’ottica di relazione quotidiana e di familiarità con la propria clientela. Un ulteriore punto di forza del Gruppo CRAI – che conta su una rete di 2.900 punti vendita – è la sua innovativa formula distributiva multicanale, che copre due grandi filoni distinti: oltre al canale alimentare (75%), il 25% dei punti vendita sono specializzati nella distribuzione di prodotti drug/toiletries (igiene per la casa e la persona), facendo del Gruppo CRAI il secondo operatore del settore in Italia.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su