GDO News
Nessun commento

Selex archivia un ottimo 2012 per l’insegna Famila: +7,3%

famila

Famila, insegna di punta del Gruppo Selex, ha chiuso il 2012 Famila con un fatturato di circa 2 miliardi, una crescita del 7,3% rispetto all’anno precedente, ed un totale di 6.600 addetti. Un buon risultato in un anno di recessione conclamata, ed infatti secondo Maniele Tasca, direttore generale del Gruppo Selex, “il successo di Famila è da ricondurre al modo con cui sono coniugati alcuni ingredienti, secondo noi fondamentali: qualità dei prodotti freschi e locali, convenienza tutti i giorni grazie a prezzi e promozioni molto interessanti e un clima famigliare di fiducia che i nostri collaboratori cercano di instaurare con i clienti”. Grande impatto hanno avuto infatti nel 2012 le vendite promozionali: il valore ha raggiunto il 26,3% del giro d’affari, per uno sconto complessivo erogato di 142 milioni di euro.

Per l’anno appena iniziato Selex si propone l’allargamento della rete commerciale avendo in previsione 12 nuove aperture, per un totale di 21.000 mq di superficie di vendita ed un ulteriore spinta sulla leva promozionale: quest’anno sono previste 25 azioni grandi sconti su interessanti panieri di prodotti che coprono tutti i bisogni quotidiani delle famiglie. Dai freschi alla drogheria, cura casa e persona, con articoli di marca, ma anche a marca commerciale Selex. Dalle proposte con la formula 1+1 agli sconti del 20-30% su intere categorie di prodotti, per un risparmio significativo. A supporto dei momenti promozionali, è stato messo a punto un importante piano di comunicazione, coinvolgendo i media classici come le radio nazionali, e quelli più innovativi del mondo web.

Il 2012 ha visto anche una buona crescita del numero dei titolari di carta fedeltà, a conferma della soddisfazione dei clienti, a quota 1,6 milioni, per una penetrazione che oscilla tra il 72% e l’86% in funzione del territorio e del format del punto di vendita.

 

 

Dati dell'autore:
Ha scritto 517 articoli
Dott. Alessandro Foroni

Esperto di sociologia, organizza reti vendita e merchandising a livello nazionale, prepara i funzionari alla negoziazione con il trade.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su