GDO News
1 commento

Marzio Ferrari è il nuovo presidente di Ancd Conad

Marzio Ferrari, socio imprenditore e presidente di Conad Centro Nord, è il nuovo presidente di Ancd – Associazione nazionale cooperative tra dettaglianti, la struttura di rappresentanza politico sindacale delle cooperative che aderiscono a Conad. La nuova governance è completata dalla vicepresidenza di Valter Geri, presidente di Conad del Tirreno, e dalla nomina di Sergio Imolesi a segretario generale. Marzio Ferrari prende il posto di Camillo De Berardinis, al quale l’associazione ha espresso gratitudine per l’impegno profuso nel rendere la cooperazione tra imprenditori commerciali indipendenti sempre più protagonista dello sviluppo e della qualificazione della moderna distribuzione. Marzio Ferrari è nato a Luzzara (Reggio Emilia) nel 1959, dove risiede tuttora. Entra nel mondo Conad nel 1987 come socio del punto di vendita di Novellara (Reggio Emilia); due anni più tardi diventa capo negozio e nel 1992 apre un nuovo punto di vendita. Nello stesso anno entra nel consiglio di amministrazione di Conad Centro Nord. Nel 2006, dopo tre anni di vicepresidenza, è eletto presidente della cooperativa e nel 2012 è rieletto per il terzo mandato consecutivo. E’ membro del consiglio di amministrazione di Conad e di Ancd. “L’impegno che metterò nella mia presidenza – afferma il neo presidente Marzio Ferrari – sarà indirizzato a valorizzare ulteriormente il modello di cooperazione tra imprenditori indipendenti. Un modello che guarda al futuro, in grado di fare sistema grazie alla capacità delle cooperative socie, animate da una solida coesione sociale e determinate a svolgere un ruolo da leader nel mercato della grande distribuzione salvaguardando il valore economico e sociale non solo del socio ma anche della comunità nel suo complesso”.

Dati dell'autore:
Ha scritto 300 articoli

Di formazione giornalistica, esperta in comunicazioni di massa.

Q COMMENTO
  1. ENNIO

    PERSONA AL POSTO GIUSTO PER CAPACITA’ E QUALITA’IN GRADO DI PROSEGUIRE QUELLO CHE DE BERNARDINIS AVEVA E HA INTRAPRESO NEL VALORIZZARE IL SOCIO NELLA SUA QUALITA’ DI INVESTITORE ED IMPRENDITORE.AL NUOVO PRESIDENTE UN SINCERO AUGURIO

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su