GDO News
Nessun commento

Cedi Sigma Campania: è stato presentato il nuovo Cedi. Serietà e crescita sostenibile i must dell’azienda

Nella bella cornice dell’hotel “Crowne Palace” di Caserta, lo scorso giovedì 15 dicembre si è tenuta una convention del Gruppo Sigma Campania che aveva l’obbiettivo presentare il nuovo e modernissimo Cedi che verrà inaugurato nel mese di Marzo 2012 e che rappresenterà l’inizio della maturità di un gruppo sano ed operoso rinato dalle ceneri della vecchia Sigma Campania vittima di problematiche interne cinque anni fa. Dopo gli onori di casa compiuti dal Presidente del Cedi Sigma Campania Sig. Giuseppe Guerrera, ha preso la parola il Direttore Generale del gruppo, Giuseppe D’Angelo. Il Direttore Generale ha sottolineato come la vocazione dell’azienda sia quella di mantenere sempre i propri impegni, in netta contrapposizione al passato oramai remoto dell’azienda, ed ha altresì spiegato come l’impegno dell’azienda sia rivolto all’affermazione del proprio marchio in termini di comunicazione con importanti sposorizzazioni ( Napoli calcio e Juve Caserta Basket), oltrechè nella qualità dell’offerta, che in ogni caso è tale per cui oggi il Punto di Vendita Sigma è diventato “ un riferimento per il consumatore della Regione Campania” pur nell’estremo rispetto per la concorrenza orizzontale rappresentata da “ Sisa, Conad e Decò”. Ha concluso D’Angelo spiegando che con il nuovo Cedi viene raggiunto un importante obbiettivo, è la definitiva consacrazione del nuovo corso dell’azienda, è un po’ come raggiungere “ la maggiore età”, la realizzazione della nuova casa di Sigma in Campania rappresenta un notevole passo in avanti sia nell’offerta al consumatore, sia nei rapporti con l’industria che infine, ma non ultimo, un vantaggio per il consumatore grazie all’ottimizzazione dei costi che genera la nuova organizzazione. Ha poi preso la parola il Direttore Commerciale e Marketing, Domenico Caccavallo, il quale ha spiegato all’assemblea riunita che la clusterizzzazione dell’assortimento ha rappresentato un passaggio chiave per arrivare allo sviluppo dell’azienda sino ad oggi. Il nuovo Cedi sarà un importante strumento di cui ci si avvarrà per ottimizzare questo processo di sviluppo, si arriverà infatti alla gestione centralizzata di circa 7000 referenze, 600 di cui verranno delistate dall’assortimento per fare posto a 1000 referenze accentrate. Negli obbiettivi del gruppo rientra lo sviluppo del format superstore e la creazione di una carta di fidelizzazione per migliorare il rapporto con il consumatore centrando maggiormente assortimenti ed offerte. Nel prossimo biennio, ha spiegato Caccavale, verrano aperti due Punti di vendita di medie dimensioni entrambi di proprietà dell’azienda e concessi in fitto d’azienda. Il fatturato dell’anno 2011 si attesterà indicativamente sui 100 milioni di euro con una crescita pari al 30% sull’anno precedente. Successivamente ha preso la parola il responsabile della Logistica Bruno Miele che ha raccontato che cosa sarà il nuovo Cedi: ubicato nel parco logistico di Carinaro (CE), in una posizione più accentrata verso la rete dei Punti di Vendita rispetto all’attuale Cedi, darà la possibilità di ottenere un notevole risparmio di denaro per la minor circolazione dei mezzi, la struttura è di 17.000 metri quadri, con 2.000 mq dedicati agli uffici. I sistemi di radiofrequenza in entrata ed in uscita accelereranno i processi logistici migliorando la qualità dei servizi oltre ai rapporti con l’industria. La struttura sarà dotata di un impianto fotovoltaico e sarà ecosostenibile, capace di servire una rete sino ai 200 Punti di Vendita. Quello sembra l’obbiettivo della maturità del cedi Sigma Campania.

In chiusura dell’assemblea ha preso la parola il dott. Davide Rossi, Direttore generale di Sigma Nazionale che con viva soddisfazione ha ammesso che “ qui è stato fatto un lavoro eccezionale” , ha poi definito “sorprendente” il processo di crescita e di maturazione del gruppo alla luce delle difficoltà brillantemente superate dall’azienda negli ultimi cinque anni, in condizioni di mercato estremamente recessive ed in un territorio complicatissimo. Il Direttore Generale Rossi ha chiuso il suo intervento spiegando che oggi il gruppo Cedi Sigma Campania rappresenta “ un modello di credibilità verso il mercato”. In platea era presente il management del Gruppo bolognese che attraverso la clusterizzazione su piazze, sta trovando nei manager del Cedi Sigma Campania dei capaci ed entusiasti esecutori di un progetto ambizioso. Qui la DO, nella lettura della sinergia tra Centrale Nazionale ed impresa associata locale, si fa evoluta.

Dati dell'autore:
Ha scritto 769 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su