GDO News
Nessun commento

Supermercati Basko (Sogegross): nuova iniziativa in favore degli anziani

I supermercati Basko, appartenenti al gruppo Sogegross, operano prevalentemente in terra ligure. La regione, recentemente tragicamente aggredita in maniera violenta dalla natura, è notoriamente la più anziana del Paese, con una popolazione oltre i 65 anni pari al 26,7% del totale ( fonte Istat). Di recente i suddetti supermercati hanno dato vita ad una nuova iniziativa sviluppata su tutta la rete di vendita a beneficio della popolazione over 65: L’idea è quella di accumulare sconti acquistando determinati prodotti che cambieranno di mese in mese e che saranno evidenziati dall’icona del borsellino. I clienti Over 65 potranno sfruttare gli sconti accumulati a partire dal 25 di ogni mese, ovvero nella quarta settimana, che fa registrare la maggior sofferenza nelle spese da parte delle famiglie, facendo scalare dal conto della spesa lo sconto accumulato con l’acquisto dei prodotti borsellino.“Basko sostiene da sempre iniziative a favore dei cittadini. A queste si sono affiancate di recente alcune azioni concrete, volte a fronteggiare il periodo di dura crisi economica che ha colpito le fasce più a rischio, come gli anziani” spiega Antonio Mantero, direttore generale Basko. “Nostro intento è favorire le persone, soprattutto i più anziani, che si trovano a fronteggiare difficoltà economiche spesso gravose”. Chiaramente l’iniziativa è attiva su tutta la rete dei punti vendita Basko (56 in totale), dislocati tra Liguria (43), Piemonte (9), Emilia Romagna (3), Lombardia (1), ed è dedicata ai clienti titolari della Prima Card 65, carta fedeltà con servizi e vantaggi dedicati ai senior. I clienti Over 65 potranno raccogliere sconti sulla card ogni mese: l’accumulo degli sconti inizierà il primo giorno del mese e terminerà l’ultimo giorno del mese stesso. “Abbiamo voluto fare un gesto concreto per affiancare i cittadini nella lotta al caro vita, che affligge soprattutto le persone anziane –continua Mantero – si tratta di un’operazione con validità annuale, che continuerà anche in futuro in tutti i nostri punti vendita.Vogliamo dare un segnale forte in un momento di crisi quale quella attuale non solo a tutti i nostri clienti che ci seguono ormai da anni, ma in particolare agli anziani che soffrono maggiormente della situazione, anche se questo comporta uno sforzo economico notevole per la nostra azienda”.

Dati dell'autore:
Ha scritto 516 articoli
Dott. Alessandro Foroni

Esperto di sociologia, organizza reti vendita e merchandising a livello nazionale, prepara i funzionari alla negoziazione con il trade.

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su