GDO News
9 Commenti

Maury’s: la Distribuzione che vince anche nel non food

In un periodo dove i fatturati che latitano sono una costante del mercato soprattutto nelle categorie del non alimentare, verificare l’esistenza di formule vincenti nel mondo della distribuzione organizzata è una piacevole sorpresa. E’ il caso di Maury’s, uno specialista del settore Home Care e Personal Care che ha inventato nuovi format distributivi con caratteristiche molto originali e vincenti.

Maury’s si propone con il format del Grande Magazzino, le misure standard sono all’incirca di 2000 mq, con punte di 3000 mq sulle strutture più rappresentative, l’offerta si distribuisce su varie categorie del non alimentare concentrando la sua straordinaria forza nella detergenza e nella cura persona, il suo territorio è il centro Italia soprattutto nel Lazio. “ Queste due categorie rappresentano indicativamente il 50% del fatturato” spiega il sig. Fusano, proprietario del Gruppo.

Effettivamente il format apre con la detergenza e chiude con la cura della persona, in mezzo tutte le altre categorie ( cancelleria, giocattolo, arredo mobili, giardino e giardinaggio, usa e getta, casalinghi pentolame ed accessori, cucina, tessile casa,bazar pesante, materiale elettrico ed illuminazione,etc) accomunate da un minimo comun

denominatore: il risparmio a vantaggio del consumatore. Maury’s vende i prodotti della detergenza e della cura della persona, ovvero i grandi brand protagonisti delle due categorie a prezzi straordinariamente bassi, è un vero e proprio Category Killer, una spina nel fianco spaventosa per tutto il mondo del retailing e dell’industria di marca. Ma come si fa a non trattare con lui con i volumi che sviluppa?

Ogni apertura è un successo, il giorno delle inaugurazioni si arrivano a battere 3000 scontrini per un fatturato che supera costantemente i centomila euro.

Maury’s è un gruppo che consta di 46 punti di vendita: non si conosce il fatturato del gruppo e non si conosce la redditività per metro lineare, però la soddisfazione del consumatore è certa, come anche quella dei fornitori, si direbbe un vero e proprio miracolo italiano.

Quali sono le ragioni di questo miracolo?

Sarebbe semplificativo dire i prezzi bassi, e soprattutto sarebbe troppo riduttivo ed impreciso. In verità sono diversi i fattori del successo: la composizione di una struttura snella, con pochi dipendenti, tutti di estrema fiducia e di grande duttilità, non deve sopportare il costo di un CEDI, di fatto il fornitore consegna direttamente a Punto Vendita. GDONews ha incontrato il sig. Fusano, proprietario del Gruppo Maury’s all’ultima apertura nella zona Casilina a Roma e gli ha fatto qualche domanda.

Sig. Fusano il fatto di non gestire un proprio CEDI implica la consegna a Punto Vendita ad opera del fornitore che deve necessariamente recuperare il costo della movimentazione e del trasporto, non è un costo poco sostenibile?

Mediamente il costo applicatomi dal fornitore per la consegna a Punto Vendita è del 5%, la gestione del CEDI, a parte gli enormi problemi ulteriori, mi costerebbe molto di più, all’incirca l’11% del mio attuale fatturato, quindi facendo un semplice conto matematico si è deciso di propendere verso questo tipo di gestione. I volumi che facciamo sono tali che anche il fornitore se vuole essere protagonista di questo business deve fare dei sacrifici.

Ma voi non fate importazione diretta dall’estremo Oriente?

Si facciamo anche importazione. Scegliamo con cura i prodotti, cerchiamo la qualità e la giusta convenienza. Abbiamo preso un magazzino per la giacenza del prodotto importato, ma in questo caso il vantaggio competitivo

dell’acquisto diretto è talmente rilevante che riusciamo a dare un prezzo al pubblico sempre molto competitivo creando nuovo stimolo al traffico, il vero nostro obiettivo.

Le idee sono chiare ed estremamente semplici, ma non è stato facile creare il fenomeno Maury’s. La logica è quella delle basse marginalità, Fusano ed il suo Team privilegiano la realizzazione dei volumi prima ancora che il conseguimento di alte marginalità, non necessarie anche per i costi bassi della gestione.

Nelle categorie della detergenza e del “personal care” l’acquisto multiplo è la normalità nell’atteggiamento del consumatore, i prezzi delle Grandi Marche sono davvero unici, il volantino delle offerte presentava ad esempio i collant della Pompea a 20 denari a 0,99€ , shampoo Neutro Roberts 250 ml sempre a 0,99 €, bagno schiuma felce Azzurra da 750 ml a 1,49 €, insomma i prezzi sono davvero straordinari,inoltre Maury’s produce direttamente una serie di suoi prodotti a marchio nell’ambito delle due categorie citate, con prezzi davvero bassi e qualità considerata dai consumatori intervistati molto buona.

Nel Centro Commerciale appena inaugurato convive anche un’insegna famossima della GDO, Simply Market, GDONews domanda ironicamente:

Sig. Fusano da questo connubio chi ci guadagna?

Fusano non pensa un secondo e risponde indicando con il dito: “Loro”.

Poi si volta, vede la coda di persone con il carrello cercare di entrare nel Punto Vendita, si accorge che la fila alle casse sta andando in congestione così decide e dice “Bloccate l’entrata, bisogna far defluire persone dalle casse!”, si rivolge alla prima consumatrice potenziale bloccata davanti all’entrata e le dice “ Mi spiace Signora.”, Lei sorride spiega che non c’è problema, e con lei altre 30 persone rimangono in coda educatamente ed in silenzio aspettando di poter entrare dentro l’area vendita.

Dati dell'autore:
Ha scritto 744 articoli
Dott. Andrea Meneghini

Analista ed esperto di Grande Distribuzione alimentare.E’ un attento osservatore delle dinamiche evolutive dei format discount e supermercati in Italia ed in Europa. Opera come manager per alcuni gruppi alimentari sullo sviluppo all’estero, soprattutto nord Europa e Medio Oriente. Ha scritto il libro per la catena Lillo Spa “Vent’anni di un successo”.

9 COMMENTI
  1. Viola

    Buongiorno vorrei aprire un negozio maury’s..ma non so dove cercare se ci fosse qualcuno che gentilmente,mi aiutasse… :)

  2. Luca Bellia

    fanno si questi sconti i dipendenti lavorano 12 ore al giorno e ne pagano 8….di 2 ore di pausa alcune volte se ne fà solo una

  3. DONATO

    come si fa per mettersi in contatto con questa azienda? visto che il servizio clienti non risponde alle email e numeri di telefono non ce ne sono?

  4. LUCIA

    sono una regolare acquirenti dei vostri prodotti che ogni giorno che passa sono sempre di più cinesi soprattutto nel settore giocattoli e prodotti per cucina.(piatti bicchieri e articoli elettrici)
    I cinesi utilizzano sostanze chimiche tossiche, anche se le aziende datrici di lavoro sono europee, i cinesi mettono sempre qualcosa di tossico in aggiunta.
    A Civitavecchia ci sono negozi e piccoli supermercati cinesi che vendono per copia per proprio conto quello che producono su commissione da aziede europee. Perchè non fate un angolo di prodotti italiani, con prezzi italiani?

  5. Stefania

    Sono molto delusa per il fatto che l altro giorno ho fatto la scorta delle buste per il sottovuoto ma malgrado le migliori accortezze queste non hanno tenuto non si può parlare di una cattiva partita del prodotto in quanto già mesi fa ne avevo acquistate delle altre sia da voi che da città mercato di Sassari sono andata a vedere in soffitta e le vostre sono le uniche che non hanno tenuto sapendolo prima spendevo pochi euro in più ed evitavo perdita di denaro e di tempo visto che le ultime si sono gonfiate dentro le scatole che dovevo spedire purtroppo non mi ritrovo gli scontrini ma tutte le buste !!!!che sono riconoscibili e poi ne ho altre due ancora da aprire.Questo prodotto a mio avviso e da togliere dal commercio .Vi portò le buste a una a una e mi ridate i soldi

  6. Stefania Pugliesec,

    Sono seriamente. Interessa per una apertura vostro punto vendita per Ascoli piceno San Benedetto del Tronto… Stefania. 3420073138..prego contattatemi

  7. Stefania Pugliese

    Chi mi Può aiutare per mettermi in contatto con l azienda.??? Seriamente interessata per apertura pv in San Benedetto del Tronto. Azienda????mi leggete???? :)

  8. Brandini nicoletta

    Buonasera, sarei interessata ad aprire un vostro punto vendita a fonte nuova con chi posso parlare? Come posso essere contattata? Attendo vostra risposta grazie

  9. Francesca

    Buonasera, sarei interessata ad aprire un punto vendita in molise, come posso contattare l’azienda per ricevere informazioni? Grazie

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

ARTICOLI CORRELATI

Torna su